La serie Netflix Squid Game, può essere nominata agli Emmy?

Squid Game
Credit: Netflix
- Pubblicità -

Squid Game, che si appresta a diventare la serie più vista di sempre su Netflix, può essere nominata anche agli Emmy 2022, e non solo nella sezione Internazionale.

Squid Game può essere nominata agli Emmy? É una domanda che molti si stanno ponendo negli ultimi giorni, considerate le ultime dichiarazioni dei vertici Netflix, secondo le quali la serie potrebbe diventare la serie più vista di sempre sulla piattaforma streaming. Una domanda che nasce spontanea anche perchè c’è già un precedente molto recente che è Parasite. Considerando che già una produzione in coreano è riuscita a vincere tanti premi in una “competizione” americana, fa pensare che Squid Game potrebbe diventare il suo corrispondente nel settore televisivo.

La risposta alla domanda che ci siamo posti è positiva. La sua idoneità a partecipare agli Emmy 2022 è stata confermata direttamente dall’Academy a Variety. Un esponente dell’Academy ha spiegato che Squid Game è stata prodotta da Netflix, una società americana quindi, e visto che il servizio streaming ha da subito deciso di distribuirla anche negli Stati Uniti, questa può essere proposta nella sezione dei Primetime Emmy Awards. Che per chiarirlo, contiene tutte le serie tv prodotte o co-prodotte da produttori americani in lingua inglese.

- Pubblicità -

Ma non finisce qui, perchè visto che si tratta di una produzione internazionale, quindi prodotta fuori dal territorio statunitense e recitata esclusivamente in coreano, può essere proposta anche nella sezione Internazionale degli Emmy, ma non in entrambe. Ecco la regola:

Le produzioni televisive estere sono idonee se sono il risultato di una co-produzione, sia a livello finanziario che creativo, tra gli Stati Uniti e partner esteri, in essere prima dell’inizio della produzione e con l’obiettivo di rilasciare il titolo in una televisione statunitense. Il produttore di una produzione prodotta negli Stati Uniti, o fuori dagli Stati Uniti come co-produzione, recitata in una lingua diversa dall’inglese … può scegliere di competere o nella sezione Primetime Emmy Awards o in quella Internazionale, ma non in entrambe.

Il fatto che Squid Game sia idonea alla partecipazione agli Emmy, non significa che vincerà sicuramente o che parteciperà in automatico. Sarà sicuramente una scelta di Netflix se proporla al panel dei votanti, e soprattutto se proporla nella sezione iper-competitiva dei Primetime, o se in quella Internazionale. Sicuramente nella scelta influirà anche il pregresso: come hanno votato agli Emmy in passato? Solo da qualche hanno ha iniziato a inserire serie che fanno parte di un genere specifico, come Game of Thrones, Westworld o Watchman. Serie quindi con contenuti anche abbastanza violenti, proprio come Squid Game.

Sicuramente questo aspetto potrebbe essere calmierato dal fatto che Squid Game utilizza la violenza per raccontare la divisione in classi sociali della società, proprio quell’aspetto che ha spinto gli Oscar a premiare un film come “Parasite”. Insomma, si spera, un po’ tutti, ma soprattutto Netflix, che Squid Game diventi “la Parasite” della televisione. Dipenderà tutto dal coraggio del servizio streaming nel proporre la serie in una sezione piuttosto che in un’altra, e soprattutto dal panel che assegna i premi.

 

- Pubblicità -