La Vita che verrà la trama del film stasera su Rai 3 venerdì 25 novembre

Stasera in tv venerdì 25 novembre 2022 nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne andrà in onda su Rai 3 il film La Vita Che Verrà – Herself, diretto da Phyllida Lloyd, scritto da Malcolm Campbell e Clare Dunn che ne è ance protagonista. Produzione inglese e irlandese, il film venne presentato a gennaio 2020 al Sundance Film Festival acquistato da Amazon Studios che l’ha rilasciato prima al cinema e poi da gennaio 2021 sulla sua piattaforma Prime Video. In Italia è uscito al cinema da giugno 2021.

La vita che verrà la trama del film stasera in tv

La trama di La Vita che verrà è la storia di una fuga e di una rinascita. Dopo aver a lungo subito, Sandra prende il coraggio di lasciare il marito violento e andar via da casa insieme alle sue due bambine. Proprio quel giorno il marito scopre i piani di Sandra, che stava accumulando soldi per poter scappare ormai da tempo. La picchia selvaggiamente, rompendole una mano, ma nonostante questo riesce a scappare incontrando però la diffidenza degli altri.

Passando da un lavoro a un altro, con la difficoltà di trovare un alloggio, dopo aver visto un video di un uomo che costruisce la sua casa a un costo contenuto, Sandra decide di farlo anche lei prendendo così definitivamente in mano la sua vita. Ma il marito non si arrende e cerca di ottenere la custodia delle figle.

Il trailer

Il Cast

Nel difficile ruolo di Sandra è Clare Dunne anche autrice della sceneggiatura.

  • Clare Dunne: Sandra
  • Harriet Walter: Peggy
  • Conleth Hill: Aido Deveney
  • Ian Lloyd Anderson: Gary
  • Ruby Rose O’Hara: Emma
  • Molly McCann: Molly

In Streaming

L’appuntamento con il film è in streaming su RaiPlay nella pagina della diretta di Rai 3 (e probabilmente resterà anche on demand). Inoltre si può acquistare e/o noleggiare su Prime Video Store, Infinity+, Apple, Chili, Timvision, Rakuten Tv, Google Play/You Tube.

Redazione Dituttounpop
Redazione Dituttounpop
Siamo la redazione di dituttounpop... sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Ci trovate anche sui social. Ciao.