L’amante di Lady Chatterley, su Netflix il film in costume che va dritto al punto – La recensione

L'amante di Lady Chatterley

Atmosfere sognanti e languide, un amore difficile, sentimenti contro interessi economici e di rango, costumi pazzeschi, un numero piuttosto alto di scene di sesso: questo e molto altro troverete in L’amante di Lady Chatterley (titolo originale Lady Chatterley’s Lover), film del 2022 diretto da Laure de Clermont-Tonnerre e disponibile su Netflix. 

La pellicola è l’adattamento dell’omonimo romanzo di David Herbert Lawrence del 1928, opera tra le più famose del ventesimo secolo che alla sua uscita fu immediatamente tacciato di oscenità. L’amante di Lady Chatterley prima di Netflix, è stato presentato al Telluride Film Festival il 2 settembre 2022 ed è stato poi rilasciato in alcune sale selezionate negli Stati Uniti il 25 novembre. Non dovrebbe avere grosse difficoltà a entrare nella Top Ten di Netflix.

Amore o interesse? L’amante di Lady Chatterley la trama

L’amante di Lady Chatterley su Netflix riprende la storia del romanzo omonimo. Connie è una ragazza felice e spensierata. Dopo una giovinezza agiata a Londra sposa Sir Clifford Chatterley, di cui è genuinamente innamorata. Subito dopo, però, il giovane e di belle speranze marito parte per la guerra. Quando torna, tutto è cambiato. Clifford è sulla sedia a rotelle, e lui e Connie si trasferiscono nella tenuta in campagna della sua famiglia. Qui, l’uomo inizia ad allontanarsi dalla moglie, che si sente sempre più oberata dal lavoro di cura e dalla solitudine della campagna. Il tempo passa, e il marito vuole assolutamente un erede, anche se, data la sua condizione, non può darglielo. Lui stesso le suggerirà di scegliere un uomo di alto rango per rimanere incinta, riconoscerà il figlio come suo e nessuno dovrà mai saperlo.

Connie, però, rimane sconvolta a questa idea. Le cose non andranno come Clifford sperava. La donna si lancerà in una passionale relazione extraconiugale con il guardacaccia della loro tenuta, anche lui un veterano di guerra, Oliver Mellors. L’uomo si scoprirà essere sensibile, solitario, pieno di amore e tenerezza da dare. I due lotteranno per avere il loro lieto fine, contro tutto e tutti.

Un film languido e affascinante, la recensione de L’amante di Lady Chatterley, Voto: 7

Ci sono diversi modi di approcciare un romanzo dei primi del Novecento e in generale un film in costume. L’amante di Lady Chatterley ha scelto quella più languida e affascinante. Emma Corrin è una Lady Chatterley incantevole e leggerissima, appassionata e infelice, che si muove nel mondo quasi volando. Il film si muove veloce verso il suo punto culminante. Oliver è, sulla carta (o sullo schermo) l’uomo perfetto. Tormentato, sensibile, acculturato, comunicativo.

I due creano la loro isola felice, ma il mondo reale è alle porte, e chiede a gran voce vendetta per quello che questi due hanno osato fare: amarsi anche se di rango diverso, amarsi anche se sposati con altre persone. Questo film, oltre ad essere un adattamento riuscito, getta degli ami interessanti sul rapporto tra amore e interesse, amore e attrazione fisica, apparenze e mistificazioni. Al suo nucleo, però, rimane un film su Lady Chatterley e il suo amante, e basta. E questo, in ultima analisi, si rivela un pregio.

Il trailer

Il cast

Una splendida Emma Corrin è Lady Chatterley, mentre Jack O’Connell, che i miei amici millennial ricorderanno in Skins, è il guardiacaccia Oliver Mellors. Matthew Duckett è Sir Clifford Chatterley e Joely Richardson è Mrs. Bolton. Nel cast anche Ella Hunt (Mrs. Flint), Faye Marsay è Hilda. Una curiosità: Joely Richardson ha interpretato Lady Chatterley nella serie tv del 1993 andata in onda sulla BBC.

Priscilla Lucifora
Priscilla Lucifora
Siciliana a Milano. Classe 1994. Formazione umanistica e una grande fascinazione per moda, cultura pop e costume. Il mio film preferito è Matrix. Grande fan di tutto ciò che è contemporaneo.
Ci sono diversi modi di approcciare un romanzo dei primi del Novecento e in generale un film in costume. L'amante di Lady Chatterley ha scelto quella più languida e affascinante.L'amante di Lady Chatterley, su Netflix il film in costume che va dritto al punto - La recensione