L&O: Organized Crime, arrivano Ron Cephas Jones e Vinnie Jones – Le notizie di oggi

organized crime
- Pubblicità -

Ron Chephas Jones e Vinnie Jones nel cast della seconda stagione di Law & Order: Organized Crime. Le notizie di oggi.

Dopo il successo della prima stagione, Law & Order: Organized Crime, che insieme alla serie madre ha aiutato a rinvigorire il giovedì di NBC, continua a preparare il terreno per una seconda stagione più lunga. Nel cast infatti arrivano Ron Cephas Jones (This Is Us) e l’attore inglese Vinnie Jones, che interpreteranno due personaggi chiave e ricorrenti nei nuovi episodi.

La serie, creata da Dick Wolf, ha visto Christopher Meloni nei panni del protagonista Elliot Stabler, tornato nei ranghi della polizia di New York per combattere il crimine organizzato. Ron Chepas Jones interpreterà Leon Kilbride, membro del congresso locale, un politico nato che usa la sua fitta rete di conoscenze per giocare sempre la carta vincente. Vinnie Jones, invece, sarà Albi Briscu, un gangster dall’Europa dell’est, nonchè ultimo membro in vita di un’organizzazione criminale nata nel suo paese natale.

- Pubblicità -

Altre notizie del giorno

  • Eiza Gonzales è in trattative per il ruolo da protagonista della serie sci-fi Three-Body Problem, prodotta dai creatori di Game of Thrones, David Benioff e D.B. Weiss per Netflix. Alexandre Woo si occuperà delle sceneggiature insieme ai due produttori. Non ci sono altri dettagli al momento.
  • Kerry Bishé sarà nel cast della serie antologica “Super Pumped” di Showtime, che nella prima stagione racconterà la storia dell’azienda Uber. Nel cast della serie sono stati annunciati anche Joseph Gordon-Levitt e Kyle Chandler. Bishé interpreterà Austing Geidt, ai vertici dell’azienda quando Uber ha iniziato la sua espansione città per città.
  • Matthew Willing è stato promosso a regolare nella seconda stagione di Young Rock di NBC. L’attore aveva interpretato il personaggio di André the Giant nella prima stagione della comedy che si ispira alla vita di Dwayne “The Rock” Johnson.
  • Poppy Liu (Hacks) sarà nel cast di Dead Ringers, la serie Amazon Prime Video che si ispira al thriller degli anni ottanta di David Cronenberg. La serie sarà una rivisitazione in chiave moderna del film. Liu interpreterà Greta, la governante delle gemelle protagoniste, che gestisce anche la vita delle due ragazze, ma che nasconde qualcosa.
  • Il cast di The Dropout, la serie Hulu che racconterà l’ascesa e il tracollo di Elizabeth Holmes e della sua Theranos, continua a ingrandirsi. Arrivano Dylan Minnette, Alan Ruck, Bashir Salahuddin, Mary Lynn Rajskub, Hart Bochner, James Hiroyuki Liao, Nicky Endres, Camryn Mi-Young Kim e Andrew Leeds.
  • Julie Halston tornerà nel ruolo di Bitsy Von Muffling, nel revival HBO Max di Sex and the City, And Just Like That… L’ultima volta che abbiamo visto il personaggio di Betsy era nella sesta stagione, era incinta e consigliava a Charlotte il trattamento dell’agopuntura. Al momento non sappiamo se Nathan Lane, il marito Bobby, tornerà anche nel revival.
  • Grace Van Patten sarà la protagonista della serie Tell Me Lie che è stata ordinata da Hulu. La serie è il primo progetto di Emma Roberts, che qui è produttrice con la sua Belletrist Tv. Scritto da Meaghan Oppenheimer (Queen America) la serie raccona la storia di una relazione tossica che si sviluppa in un arco temporale di 8 anni. Lucy Albright (Van Patten) e Stephen DeMarco si incontrano al college e da quel momento faranno delle scelte che li porteranno a delle conseguenze irrevocabile. Il loro rapporto inizia come tutti gli altri, una vera storia d’amore, ma presto si trasformerà in un qualcosa che includerà dipendenza l’uno dall’altra che influenzerà il corso delle loro vite e di quelli che gli stanno vicini.

 

- Pubblicità -