- Pubblicità -

Le Indagini di Lolita Lobosco 1 la puntata stasera domenica 18 settembre su Rai 1

Data:

- Pubblicità -

Le Indagini di Lolita Lobosco 1, la fiction di Rai 1 torna in replica in attesa dei nuovi episodi, la terza puntata stasera domenica 18 settembre

Stasera, domenica 18 settembre 2022, su Rai 1 prosegue in replica la fiction Le Indagini di Lolita Lobosco con Luisa Ranieri nei panni del vicequestore protagonista della nuova serie giallo-rosa. La serie è di Luca Miniero e si ispira ai romanzi di Gabriella Genisi. L’appuntamento è per le 21:25 su Rai 1.

La fiction in 4 episodi è una produzione Bibi Film Tv e Zocotoco in collaborazione con Rai Fiction. E’ prodotta da Angelo Barbagallo e Luca Zingaretti è anche in streaming online su RaiPlay. In attesa dei nuovi episodi previsti prossimamente su Rai 1, la serie è tornata in replica con 3 episodi trasmessi nel giro di 5 giorni.

La puntata del 18 settembre su Rai 1

- Pubblicità -

1×03 Spaghetti all’assassina: Lolita non conosce questi famosi spaghetti piccanti all’assassina di quel ristorante a pochi metri da casa sua, che ha lunghe liste di prenotazioni, con lo chef Geppino Schirone, detto Pap’russ. È mattina presto quando, richiamata dalle grida allarmate dei passanti, si precipita in strada in vestaglia. Qualcuno deve essersi sentito male proprio in quel locale. Così, in vestaglia e ciabattine, Lolita rinviene il cadavere del cuoco, sicuramente assassinato.

Un nuovo caso di omicidio che pare senza colpevoli, e che la priverà della sapida esperienza di poter assaggiare la celebre ricetta dalle mani del suo inventore. Una brutta vicenda, quella che ruota intorno alla morte di Geppino Schirone, che si rivela essere un personaggio pieno di ombre e di ambiguità. Insomma il tipo di persona che Lolita vedrebbe volentieri dietro le sbarre ma che in questa indagine è in credito con la giustizia.

Il cast

  • Luisa Ranieri: Lolita Lobosco
  • Filippo Scicchitano: Danilo Martini
  • Giovanni Ludeno: Antonio Forte
  • Jacopo Cullin: Lello Esposito
  • Bianca Nappi: Marietta
  • Giulia Fiume: Carmela Lobosco
  • Francesco De Vito: professor Introna
  • Ninni Bruschetta: questore Jacovella
  • Lunetta Savino: Nunzia

La trama di Le Indagini di Lolita Lobosco

Lolita è una donna del Sud, mediterranea, vivace, empatica e single in carriera. Vicequestore del commissariato di polizia a Bari, sua città natale dov’è appena tornata dopo un lungo periodo di lavoro nel Nord Italia. A capo di una squadra di soli uomini, per essere autorevole Lolita non ha bisogno di castigare la sua innata sensualità. In un mondo ostinatamente governato dai maschi come quello dell’investigazione e della giustizia, Lolita sceglie di rimanere se stessa, un prezioso mix di esplosiva bellezza e un pizzico di malizia che le permette non solo di affermarsi sui colleghi uomini, ma anche di combattere il pregiudizio di alcune donne. Lolita però, nonostante sprigioni fascino e bellezza, non ha mai avuto una storia importante.

Trova sempre delle scuse per non impegnarsi: il lavoro, il poco tempo, il suo ruolo, i difetti del partner, il desiderio di indipendenza. È di natura passionale, ma c’è qualcosa che la blocca, qualcosa che ha a che fare con il suo passato famigliare. Se nella sfera pubblica è affiancata dai devoti e anche un po’ innamorati attendenti Forte ed Esposito, il suo mondo privato è tutto al femminile: la madre Nunzia e la sorella Carmela con le quali ha un rapporto spinoso, ma ugualmente affettuoso, e l’amica magistrato Marietta, sposata e madre, ma segretamente invischiata in amorazzi e avventure extraconiugali. È proprio
Marietta a presentarle Danilo, un bellissimo giornalista quasi trentenne. Malgrado le profonde resistenze della donna, vista soprattutto la differenza d’età, tra i due nasce un’appassionata liaison, che farà interrogare Lolita su cosa significhi, per una professionista come lei, mettersi in gioco nella vita senza vergognarsi dell’amore.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.
- Pubblicità -