Le Parole gli ospiti di stasera sabato 20 novembre 2021 su Rai 3

le parole
- Pubblicità -

Le parole puntata in onda sabato 20 novembre 2021 su Rai 3, ospiti e argomenti con Massimo Gramellini

Le Parole con Massimo Gramellini continua stasera sabato 20 novembre 2021 con una nuova stagione su Rai 3 con l’obiettivo di raccontare l’Italia, il mondo e l’attualità attraverso il linguaggio. E a proposito di linguaggio la trasmissione ha perso “della settimana” e da qualche settimana si chiama solo Le Parole. Tra i primi ospiti di stasera sabato 20 novembre alle 20:20 su Rai 3 (anche in streaming su RaiPlay), ci saranno Erri De Luca, Linus, Mario Tozzi.

Le Parole della settimana è caratterizzato dal collaudato alternarsi di ospiti noti e non per scoprire, approfondire, comprendere, e spingere a riflessione sui principali fatti della settimana che va a concludersi. Il tutto con alcune presenze fisse già diventate cult come il momento del professore Vecchioni in apertura di trasmissione. Alla fine del programma Massimo Gramellini chiude con il suo monologo Buonasera.

- Pubblicità -

Le Parole della settimana, chi sono gli ospiti di sabato 20 novembre 2021

La puntata di stasera sabato 20 novembre 2021 de Le Parole si apre come sempre con lo spazio di Roberto Vecchioni nell’anteprima. Questa sera Roberto Vecchioni prende spunto dalla petizione lanciata da 1000 studenti per chiedere al ministro Bianchi di eliminare gli esami scritti alla maturità, provando a tradurre gli incipit dei grandi classici con le emoticon. Nella sfida enigmistica gioca Piero Dorfles, autore del libro “Il lavoro del lettore. Perché leggere ti cambia la vita.”

Ospiti del programma Mario Tozzi per lanciare l’appuntamento con Sapiens in onda subito dopo. In collegamento da Recanati c’è il direttore storico di Radio DeeJay Linus; poi torna Antonella Viola l’immunologa che risponde ai dubbi sulla pandemia e la campagna di vaccinazione. Ospite anche lo scrittore Erri De Luca.

Nel suo spazio Veronica Pivetti parlerà della  pediatra della Croce Rossa che giovedì scorso ha portato da Kiev a Milano la piccola di 15 mesi, prima riconosciuta dalla coppia affidataria ma poi lasciata, per motivi non noti, nelle mani di una babysitter. Lodo Guenzi nella sua analisi del web parlerà dei troll spiegando il significato di questo neologismo attraverso la provocazione, lanciata dal rapper Fedez, che ha depositato il dominio fedezelezioni2023.it lasciando immaginare un suo ingresso in politica.

Jacopo Veneziani nel suo racconto dell’arte partirà dalla rappresentazione degli incontri tra rivali, ispirato da quello avvenuto recentemente tra il Presidente USA Joe Biden e Presidente della Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping.

- Pubblicità -