Le Parole gli ospiti di stasera sabato 30 aprile 2022 su Rai 3

Le parole
- Pubblicità -

Le parole puntata in onda 30 aprile 2022 su Rai 3, ospiti e argomenti con Massimo Gramellini, in onda alle 20:20

Le Parole con Massimo Gramellini torna stasera sabato 30 aprile 2022 con una nuova puntata su Rai 3, dopo la pausa pasquale, per raccontare l’Italia, il mondo e l’attualità attraverso il linguaggio. Il programma è in onda su Rai 3 dalle 20:20 (anche in streaming su RaiPlay). Stasera a Le Parole tra gli ospiti Gad Lerner e Maurizio Landini.

Le Parole della settimana è caratterizzato dal collaudato alternarsi di ospiti noti e non per scoprire, approfondire, comprendere, e spingere a riflessione sui principali fatti della settimana che va a concludersi. Il tutto con alcune presenze fisse già diventate cult come il momento del professore Vecchioni in apertura di trasmissione. Alla fine del programma Massimo Gramellini chiude con il suo monologo Buonasera. 

Le Parole, chi sono gli ospiti di sabato 30 aprile 2022

La puntata di stasera sabato 30 aprile 2022 de Le Parole si apre come sempre con lo spazio di Roberto Vecchioni nell’anteprima. Il professore commenta la storica sentenza della Cassazione che permetterà di adottare il cognome della madre senza rendere automatico quello del padre. A giocare con le parole ci sarà Luca Barbarossa.

Ospiti del programma Gad Lerner, l’imprenditore Guido Maria Brera autore del libro Dimmi cosa vedi tu da lì e del romanzo da cui è nata la serie Diavoli. E poi ospite il segretario generale della CGIL Maurizio Landini, protagonista dell’angolo della Posta, e l’immunologa Antonella Viola che, in occasione delle nuove disposizioni sulle norme anticontagio, racconterà la storia recente dell’oggetto simbolo della pandemia: le mascherine.

Veronica Pivetti parlerà di una particolare vicenda legata all’attualità, mentre il critico d’arte Jacopo Veneziani svelerà alcuni degli sfondi più particolari delle opere d’arte prendendo spunto dalla notizia secondo la quale il paesaggio che fa da sfondo a La Gioconda di Leonardo possa essere quello della campagna di Bobbio, un piccolo comune in provincia di Piacenza. Torna anche l’ironia sul presente di Saverio Raimondo.

- Pubblicità -