Le Parole della settimana su Rai 3 sabato 23 novembre con Giovanni Soldini e Angela Finocchiaro

le parole della settimana

Le Parole della settimana su Rai 3 con Massimo Gramellini

La puntata di sabato 23 novembre alle 20:20: gli ospiti

Prosegue l’appuntamento con la trasmissione dedicata alle parole condotta da Massimo Gramellini: Le parole della settimana giunge sabato 23 novembre alla sua ottava puntata di questo ciclo sempre in onda dalle 20:20.


L’intervista di copertina sarà dedicata al grande velista Giovanni Soldini, uno degli sportivi italiani più apprezzati al mondo. Reduce da una semplice tappa di trasferimento di oltre 6mila miglia da Singapore a Città del Capo, racconterà le sue incredibili esperienze di vita.

Ospite della trasmissione di sabato anche Corrado Augias che torna in Rai con Città Segrete, il programma che racconta la “biografia” delle più suggestive città europee. Arriverà in trasmissione Angela Finocchiaro, protagonista  divertente e anticonvenzionale di Ho perso il filo, spettacolo in scena al Teatro Manzoni di Milano. Ci sarà anche John Peter Sloan un ragazzo inglese che nel 1989 arriva a Milano con il sogno di fare il musicista rock, insegna l’inglese a milioni di italiani e adesso, con il libro Welcome to Italy, racconta la nascita del suo viscerale amore per il nostro paese.
 
Nel corso della puntata saranno collegati con lo studio anche Alessandro Gassmann, protagonista del momento dedicato all’ecologia e all’ambiente e Christian De Sica regista e protagonista di Sono solo fantasmi, una horror comedy su un’agenzia di acchiappa fantasmi.
Come di consueto in apertura e in chiusura di puntata la “Dedica” e la “Buonasera”, i due monologhi di Massimo Gramellini ispirati da fatti di cronaca.

Le parole della settimana è anche in streaming sia live che on demand su RaiPlay.

Nota Credits
Le Parole della Settimana è un programma di Laura Bolio, Claudia Carusi, Ilenia Ferrari, Massimo Gramellini, Andrea Malaguti e di Francesca Filiasi, Federico Taddia, Silvia Truzzi. La regia è di Cristian Biondani.