Le ultime cose, la trama del film stasera su Rai 5 lunedì 5 dicembre

Stasera in tv lunedì 5 dicembre 2022 su Rai 5 andrà in onda Le Ultime Cose film drammatico del 2016 scritto e diretto da Irene Dionisio e presentato alla Settimana Internazionale della Critica della 73esima Mostra del Cinema di Venezia. Il film ha una durata di 85 minuti e racconta una storia ambientata a Torino in un banco dei pegni.

Le ultime cose la trama del film

La trama de Le Ultime Cose ci porta a Torino in un banco dei pegni, dove si intrecciano tre diverse storie. Quella di Sandra una giovane trans tornata in città dopo anni e alla ricerca di un nuovo inizio, costretta a impegnare una pelliccia per sopravvivere. Michele è un pensionato sull’orlo della povertà che per compare un apparecchio acustico al nipote, deve chiedere un prestito al cognato Angelo che è anche uno dei tanti ricettatori che ruotano intorno al banco dei pegni.

E poi c’è Stefano, giovane idealista assunto come perito, che cerca di opporsi alle dinamiche disumane del posto di lavoro offrendo pietà e compassione amichevole agli avventori, trattati al contrario male da Sergio. Come quando sottostima il valore della collana di Anna, una madre di due bimbi. Stefano si legherà a Sandra in modo del tutto inaspettato ma per tutti i protagonisti delle diverse storie la vita è costellata di ostacoli da cui con difficoltà si riesce a trovare una via d’uscita.

Il trailer

Il cast

Fabrizio Falco è Stefano, Christina Andrea Rosamilia è invece Sandra, Alfonso Santagata è Michele, Salvatore Cantalupo interpreta invece è Angelo mentre Roberto De Francesco è Sergio. Tutti volti poco noti per un piccolo film di nicchia che sicuramente rispetto alla distribuzione cinematografica, potrà trovare una nuova vita tra tv e streaming.

In streaming

Ristretta la distribuzione streaming del film che è su RaiPlay e in abbonamento su MUBI.

Redazione Dituttounpop
Redazione Dituttounpop
Siamo la redazione di dituttounpop... sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Ci trovate anche sui social. Ciao.