Leonardo, nonostante la pandemia terminate le riprese della fiction Rai con Aidan Turner e Freddi Highmore

leonardo

Leonardo riprese concluse per la fiction Rai di Frank Spotnitz con Aiden Turner e Freddie Highmore

Rai Fiction, LuxVide e Sony annunciano la fine delle riprese di Leonardo serie evento attesa su Rai 1 (e nel resto del mondo distribuita da Sony) nel 2021 che racconterà un Leonardo inedito, approfondendo l’aspetto personale del genio oltre le sue opere.

Accompagnata dalla musica di John Paesano è stata svelata anche una clip con il maestoso e blindatissimo set della produzione internazionale, primo progetto a guida italiana dell’Alleanza nata tra i broadcaster europei. Riprese concluse oggi 11 agosto a Roma nonostante i mesi di lockdown grazie all’applicazione di specifiche misure anti-Covid 19, che hanno fatto di Leonardo la prima grande co-produzione internazionale a ripartire.

La trama

L’obiettivo di Leonardo è raccontare in modo nuovo uno dei personaggi più affascinanti ed enigmatici della storia. Figlio illegittimo di un notaio, Leonardo vive un’infanzia solitaria nella cittadina rurale di Vinci, in Toscana, guidato da un profondo bisogno di ricerca e scoperta.

Armato della sua instancabile curiosità, Leonardo spazia tra arte, scienza e tecnologia, infondendo in ogni disciplina una profonda e coraggiosa umanità, liberandole dalle convenzioni del tempo, guidato da un intenso desiderio di svelare i segreti del mondo che lo circonda. La serie racconta il mistero dell’uomo oltre il genio, attraverso una storia inedita e originale, fatta di intrigo e passione, che scava a fondo in una personalità complessa ed enigmatica rivelandone la straordinaria modernità e la profondissima umanità. 

Il Cast

Aidan Turner è Leonardo Da Vinci, mentre Giancarlo Giannini è Andrea Verrocchio maestro di Leonardo e Matilda De Angelis è Caterina da Cremona musa e amica di Leonardo. Freddie Highmore, qui anche produttore, è Stefano Giraldi giovane investigatore del Podestà chiamato a indagare sul mistero al centro della storia.

Carlos Cuevas è Salai amico e apprendista di Leonardo mentre James D’Arcy è Ludovico Sforza detto il Moro.

Leonardo è creata da Frank Spotnitz e Steve Thomspon e diretta da Dan Percival e Alexis Sweet, prodotta da Lux Vide, Big Light Productions (società di Spotnitz), Alfresco productions (di Highmore) e Sony Pictures.

I numeri di Leonardo

Firenze e Milano sono stati ricostruite negli studi Lux Vide a Formello in un’area di 20000 metri quadrati che ospita il backlot attualmente più grande dell’Europa Occidentale. Ha richiesto 5 mesi di progettazione e 22 settimane di lavorazione sotto la guida dello scenografo Domenico Sica con cui hanno lavorato 200 maestranze.

Sono state usate 50 location principalmente nel Lazio con 1900 ore di lavorazione, 3000 comparse e 2500 costumi utiliazzati.