Omar Sy non è Lupin nella nuova serie tv Netflix in arrivo a gennaio. Il trailer

lupin

A gennaio su Netflix la serie Lupin con Omar Sy (che non sarà Lupin), il trailer

La serie si chiama Lupin ma il protagonista non è Lupin. Contrariamente a quanto si potesse pensare la serie tv francese Lupin in arrivo su Netflix dall’8 gennaio non vede Omar Sy interpretare una nuova versione del ladro gentiluomo ma un altro personaggio.

L’amato attore francese Omar Sy sarà infatti Assane Diop, un altro ladro gentiluomo che, come si può intuire dal primo teaser trailer rilasciato e poi dal trailer, prenderà ispirazione da Lupin. Insomma Lupin c’è ma non si vede. “Immagina. Erediti un tesoro” dice Sy nel teaser trailer in cui dopo la sua presentazione vengono rapidamente mostrate diverse immagini del protagonista in azione. “E’ quello che mi è successo, da giovane ho ereditato una fortuna. Un giorno qualcuno è entrato nella mia vita e mi ha lasciato tutto ciò che aveva. Tesori incredibili, risorse infinite…e tante vite per godermeli. Ho ereditato un libro che è più di una semplice storia” e quel libro è Arsene Lupin – Il ladro gentiluomo, romanzo di Maurice LaBlanc di cui la serie è una sorta di adattamento. Ecco il trailer

Il primo teaser trailer

La sinossi ufficiale di Lupin

Da adolescente, la vita di Assane Diop è stata sconvolta quando suo padre è morto dopo essere stato accusato di un crimine che non aveva commesso. 25 anni dopo, Assane userà il libro “Arsène Lupin, ladro gentiluomo” come ispirazione per vendicare suo padre.

Il Cast

Conosciuto principalmente per Quasi Amici, soprattutto in Italia, Omar Sy sarà l’assoluto protagonista di questa nuova serie tv originale francese su cui la piattaforma punta molto, soprattutto in Europa. Sy sarà Assane Diop

La serie, prodotta da Gaumont, è stata creata da George Kay in collaborazione con François Uzan e diretta da Louis Leterrier (episodi 1, 2 e 3) e Marcela Said (episodi 4 e 5). La prima parte –  Dans l’ombre d’Arsène – sarà composta da 5 episodi.

Nel cast della serie troviamo anche Hervé Pierre, Nicole Garcia, Clotilde Hesme, Ludivine Sagnier, Antoine Gouy, Shirine Boutella e Soufiane Guerrab. L’impressione è quella di aver davanti un buon action – crime, ma per avere un giudizio completo bisognerà vedere questa serie tv.