Dituttounpop > SERIE TV > Madri – Una vita d’amore, medical drama spagnolo su Mediaset Infinity e Canale 5, la trama delle puntate

Madri – Una vita d’amore, medical drama spagnolo su Mediaset Infinity e Canale 5, la trama delle puntate

Madri – Una vita d’amore è il dramma spagnolo prodotto da Mediaet Espana e Alea Media, ambientato in un ospedale pediatrico nel reparto di lungodegenza, dove le madri rinunciano a tutto per seguire i figli malati. Madres ha debuttato in Spagna nel 2020 e ha finora 4 stagioni rilasciate in anteprima su Prime Video e poi passate in tv su Telecinco.

La prima stagione è composta da 13 episodi da 70 minuti l’uno tutti disponibili su Mediaset Infinity gratis. L’appuntamento tv con Madri è su Canale 5 in seconda serata.

- Pubblicità -

Madri – Una vita d’amore la trama

Madri – Una vita d’amore è ambientata all’ospedale San Juan de Dios nel reparto di Pediatria guidato dalla dottoressa Olivia Zavala decisa a rivoluzionare l’approccio alle cure. L’aspetto medico è quindi uno dei pilastri della serie, si affrontano temi delicati come disturbi alimentari, malattie rare, voglia di maternità. Ci sono quindi le storie dei pazienti e soprattutto quelle delle madri che hanno mollato tutto per stare con i figli.

- Pubblicità -

Una storia di vita e di emozioni in cui madri e medici lottano per i loro figli e se stesse. Non sarà un’avventura facile: non solo dovranno affrontare la quotidianità dell’ospedale, ma anche il mondo del lavoro, la famiglia e le relazioni; cadranno e vorranno mollare, si rialzeranno e sorrideranno al mondo quando non avranno quasi più forze.

La trama delle puntate su Canale 5

- Pubblicità -

Mercoledì 6 settembre

1×13 La risacca (finale di stagione): Madri e padri aspettano l’arrivo delle ambulanze dopo l’incidente subìto dai giovani la sera prima. Tutti pregano affinché la vittima non sia il proprio figlio. Esmeralda confessa che è stata lei a insegnare a Elsa a guidare. Nessuno riesce a capirla, nemmeno Carmen. Olivia propone a Simón di andare a vedere un appartamento dove iniziare la loro vita insieme, ma un regalo di Juani spinge Simón a porsi delle domande sulla loro relazione. Paula cerca di contattare Nasser, più preoccupato di seppellire Natalia che di prendersi cura della figlia appena nata. La ginecologa è così costretta a cercare volontarie tra le madri in Pediatria per fornire il contatto pelle a pelle di cui la bambina ha bisogno.

- Pubblicità -

Martedì 5 settembre – Madri

1×12 Stanze vuote: Elsa, Andy, Duna ed Eloy definiscono i dettagli della loro fuga al mare. La partenza è imminente. Nel frattempo, Olivia, stanca di non correre rischi nella sua vita, propone a Simón di andare a vivere insieme per riprendere il controllo della loro relazione e scommettere su di essa. Nasser si rifiuta di ammettere l’inevitabile morte di Natalia, rischiando così di compromettere la nascita di sua figlia.

- Pubblicità -

Mercoledì 30 agosto

1×11 Godersi la vita: Marian e Chema decidono di separarsi ufficialmente. La questione più importante è decidere con chi vivrà la figlia. Elsa rincontra Eloy e scopre che per il suo amico il tempo sta per terminare. Il ragazzo le chiede un regalo d’addio: fare l’amore con lui. La richiesta provoca un terremoto nel gruppo di adolescenti. Andy vorrebbe uccidere Eloy e Duna non capisce perché Eloy non abbia scelto lei. Luisa è costretta a tornare al suo paese per il funerale della suocera, che odiava. Ma scoprirà un lato sconosciuto dell’anziana donna che la aiuterà a prendere delle decisioni. Tavira si prepara ad andare in pensione, ma prima vuole partecipare a un’ultima operazione mediatica che gli consenta di fare una grande uscita. L’idea che Tavira esca di scena con tutti gli onori fa impazzire Olivia. Simon cerca di prendersi cura di lei, a modo suo. Ana prende in considerazione l’idea di tornare in Ucraina.

- Pubblicità -

Mercoledì 23 agosto

1×10 Tenere le redini: Chema lotta per prendere le redini della cura di Elsa, dopo aver scoperto che è una parte importante del problema della figlia. Ma Elsa non è disposta a facilitargli le cose, fino a spingere Chema al limite… senza prevedere le conseguenze. Ana entra in travaglio. Alberto e Javier vogliono essere presenti, ma Ana nega loro la possibilità. Così, Alberto e Javier assisteranno come meri spettatori a ciò che credevano sarebbe stato il giorno più bello della loro vita. Intanto, Esmeralda continua a non avere il coraggio di dire al figlio Eloy la verità sulla sua malattia, anche se Olivia ritiene che il ragazzo abbia il diritto di sapere.

- Pubblicità -

Mercoledì 16 Agosto – Madri

1×09 Il perdono: l’ospedale liquida con una conciliazione il presunto stupro di Asun. Il dottor Tavira potrà continuare a esercitare. Asun preferisce voltare pagina. Tuttavia, nè Olivia nè Juani possono perdonare l’anziano chirurgo. Chema scopre di aver avuto un ruolo importante nella genesi dell’anoressia di Elsa. Olivia gli chiede di provare ad avvicinarsi alla figlia e ricostruire i ponti distrutti molto tempo prima. Ma Elsa non gli semplifichera’ le cose. Eloy, un adolescente affetto da neurofibromatosi, viene di nuovo ricoverato per un tumore cerebrale. La madre, Esmeralda, cerca un secondo parere. Purtroppo, Olivia conferma la diagnosi: gli resta poco tempo. Esmeralda non sa come dare la notizia al figlio.

- Pubblicità -

Mercoledì 2 agosto

1×08 La madre di mia madre: Marian riceve la visita della madre Cata, che non vede da anni. La presenza della nonna rivoluziona la vita di Elsa e sconvolge quella di Marian, portando a galla vecchi conflitti. Luisa rompe definitivamente con Antonio. Tuttavia, la sua ritrovata libertà provoca un allontanamento da parte di Julio. Olivia offre la sua casa al Dottor Tavira per prendersi cura di lui mentre la sua malattia progredisce. Carmen è decisa a portare la figlia in un altro ospedale il più lontano possibile. Ma sembra che Duna abbia altri piani. Natalia decide di affrontare le crisi d’astinenza senza l’aiuto di farmaci che potrebbero mettere in pericolo il suo bambino.

- Pubblicità -

Martedì 25 luglio

1×07 Nessuno è perfetto: Duna accusa Andy di averla aggredita sessualmente, anche se non ha prove. La lunga lista di bugie di Duna mina la sua credibilità. Solo sua madre, Carmen, sembra crederle ciecamente. Luisa non riesce a concepire che suo figlio possa fare una cosa del genere e lo difende con le unghie e con i denti. Elsa smette di nuovo di mangiare: Marian si chiede se dietro a questa ricaduta non ci sia qualcosa di più grave. Olivia si interroga se denunciare Simón per la rapina in farmacia. Allo stesso tempo, Natalia non può più nascondere di aver ricominciato a drogarsi.

- Pubblicità -

Mercoledì 19 luglio Madri

1×06 Qualcosa da festeggiare: Marian è preoccupata per il primo amore tra Elsa e Andy e, allo stesso tempo, vede come Victor provi a conquistarla. Duna decide di organizzare una piccola festa prima di iniziare la chemio, per dire addio alla “sua vita normale”. Antonio torna al suo paese e Luisa decide di stare lontana dagli uomini per un po’, compreso Julio. Natalia finisce per diventare dipendente dagli antidolorifici e la sua strada si incrocerà con quella di Simón. Olivia dovrà intervenire in difesa di Simón quando viene scoperto un furto di farmaci nell’infermeria. Alberto scopre di avere una grave malattia genetica ed è possibile che il bambino la erediti. È il momento di prendere delle decisioni.

- Pubblicità -

Mercoledì 12 luglio

1×05 Abbassare le difese: La manager Carmen si sente completamente impotente quando a Duna, la sua viziata figlia adolescente, viene diagnosticato un cancro. Olivia riporta Elsa nel reparto di pediatria. Lungi dal rilassarsi, Marian non può fare a meno di tornare a imporre il proprio controllo. Gloria, la madre di Sergio, si presenta in ospedale con l’intenzione di togliere la custodia a Simón e Mila. Antonio vuole essere all’altezza della nuova Luisa e chiede consiglio a Chema, l’unico “amico” che ha in città. Natalia soffre molto, ma resiste all’assunzione di antidolorifici per non fare del male alla figlia. Alberto viene ricoverato in ospedale. Javier cerca di convincere Paula a lasciarlo provare a realizzare il suo progetto di formare una famiglia.

- Pubblicità -

Mercoledì 5 luglio

1×03 Le cattive madri – Marian è restia ad affidare le cure della figlia a Olivia. Elsa approfitta delle cattive acque per convincere la madre a farla uscire dall’ospedale per vedersi con una persona. Intanto, Luisa scopre il lato amaro del risveglio del figlio. Non solo deve rinunciare a Julio, si sente anche respinta da Andy. Simon è deciso a ripagare i favori di Olivia invitandola a cena. Che la dottoressa non voglia è un dettaglio senza importanza. Natalia ha un’emorragia. Mentre lei teme di perdere il bambino, Nasser ha paura di perdere sua moglie.

- Pubblicità -

1×04 Nido vuoto – Ana è una ragazza ucraina che decide di dare il suo utero in affitto, ma al momento del parto viene assalita da mille dubbi. Intanto Natalia, ex cocainomane affetta da cardiomiopatia dilatativa, dà alla luce il suo bambino e decide di convertirsi all’Islam per amore di suo marito. Alba, la sorellina di Olivia, finge un malore per farsi ricoverare e sfuggire alle liti domestiche.

Mercoledì 28 giugno Madri

- Pubblicità -

1×02 Rinascere: il risveglio di Andy coglie tutti di sorpresa. Luisa teme che non riesca a resistere alla sfida più grande per lui: affrontare un mondo che ha continuato a girare senza aspettarlo. Marian lascia il lavoro per dedicarsi totalmente a sua figlia. Ma Olivia non le rende le cose semplici: la dottoressa limita il numero di visite come forma di controllo. Madre e figlia provano a infrangere le regole. Per loro la malattia è diventata una forma di vita. Olivia, invece, scoprirà che Simon deve affrontare un inasprimento della condanna per non aver rispettato un congedo penitenziario, ed è disposta a fare di tutto per aiutarlo… e per aiutare se stessa.

Mercoledì 21 giugno

- Pubblicità -

1×01 La ragazza del ponte: Elsa, un’adolescente anoressica, è decisa a tentare il suicidio, ma prima chiama la persona che in quel momento ama e odia di più allo stesso tempo: sua madre Marian. Il rapporto atipico tra le due donne mostra la strada verso la guarigione della ragazza. Luisa, una madre costretta a lasciare il suo paese per stare accanto ad Andy, il figlio adolescente in coma, vive con eccitazione e paura il suo primo appuntamento con un ammiratore.
Natalia, una giovane donna incinta, è disposta a qualsiasi cosa pur di diventare madre. Anche a morire nel tentativo.
Mila, una donna anziana, si prende cura del nipote Sergio, un ragazzo con autismo, e del figlio Simón, un bugiardo compulsivo che non esita a saltare il permesso del carcere per stare vicino al figlio dopo un’operazione.
Dopo la morte della madre adottiva, la dottoressa Olivia cerca di conoscere la madre biologica che però non vuole avere nulla a che fare con lei. Simón, invece, è molto interessato alla dottoressa.

Il cast

- Pubblicità -
  • Aida Folch: Olivia Zabala
  • Belen Rueda: Marian Ballesteros Diaz
  • Camen Ruiz: Lusa
  • Antonio Molero: Antonio Jurado
  • Alain Hernández: Simón Herrera Pacheco
  • Rosario Pardo: Milagros “Mila” Pacheco
  • Eva Ugarte: Paula Artigas Muñoz
  • Carla Díaz: Elsa Tadino Ballesteros
  • Joel Bosqued: Andrés “Andy” Jurado