Marvel’s Helstrom, la serie che nasce e muore “maledetta” da oggi su Disney+

helstrom serie tv marvel
Photo by: Katie Yu/Hulu)
- Pubblicità -

Marvel’s Helstrom, una serie nata “maledetta” disponibile da  martedì 23 febbraio su Disney+

Da oggi, martedì 23 febbraio 2021, su Disney+ arriva Marvel’s Helstrom creata da Paul Zbyszewski insieme a Karim Zreik e Jeph Loeb, nonché ultima sopravvissuta dalla dismissione da parte di Marvel, della sezione televisiva che portava il nome di Marvel Televisione. La serie sarà disponibile dal 23 febbraio su Disney+ come Star Original, essendo ancora inedita in Italia.

Marvel’s Helstrom però arriva in Italia con un ruolo, diciamo un po’ svilente per una serie tv, quello di fare da contorno a un catalogo più vasto. La serie è stata cancellata da Hulu, servizio streaming del gruppo Disney, dopo una sola stagione. Le motivazioni sono tante, ma anche negli USA la serie nasceva già “maledetta”, per restare in tema.

- Pubblicità -

Marvel’s Helstrom cancellata dopo la riorganizzazione Marvel

La serie era stata ordinata da Hulu nel 2019 durante gli upfront, insieme a un remake di Ghost Rider, poco dopo la “rottura” tra Marvel Television e Netflix, che ha portato alla cancellazione di Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist. Qualche mese dopo il progetto su Ghost Rider è stato scartato per divergenze creative. Helstrom, quindi, era l’ultima serie tv live action sopravvissuta dopo la chiusura della divisione televisiva della Marvel, che è stata accorpata all’interno dei Marvel Studios. Una necessità che è stata spiegata da una maggiore integrazione dei contenuti televisivi nell’universo Marvel. Per questo motivo se ne sarebbe occupata direttamente la Marvel Studios di Kevin Feige.

Helstrom è stata creata da Paul Zbyszewski che per la casa di produzione si è occupato anche di Agents of SHILED, ma il suo accordo di produzione con Marvel è scaduto proprio a aprile 2020 per questioni finanziarie legate alla pandemia, e questo avrebbe di conseguenza ridotto le chance di rinnovo di Helstrom per una seconda stagione. Fino ad arrivare all’annuncio ufficiale della cancellazione lo scorso dicembre, giusto qualche mese dopo il rilascio su Hulu.

Una serie nata “maledetta”

La serie, composta da 10 episodi, racconta la storia di due fratelli Daimon e Ana Helstrom, figli di un misterioso e potente serial killer che ha reso loro la vita un inferno, tanto che oggi i due vivono in città diverse, e usano le loro abilità cercando di sconfiggere il male radicato nella società, ognuno in modo diverso seguendo il suo carattere e i suoi modi di fare.

Helstrom è una serie nata maledetta, proprio come i suoi due protagonisti, che guidano una storia fatta di molti cliché del genere, rivisitati in una chiave più moderna, ma difficile da collocare nel panorama seriale attuale. Helstrom non è una serie complessa, non è una serie che ci si aspetta da un servizio streaming, togliendo le parolacce e aggiungendo un po’ più di colore nella fotografia poteva benissimo andare in onda sulla controparte in chiaro del gruppo Disney, ABC. Con due protagonisti belli, stilosi e abbastanza simpatici, la mentore afroamericana che li protegge e l’inviata dal vaticano che rappresenta la voce cristiana. Sembrano gli elementi perfetti per un procedurale, che qui sarebbe stato arricchito dal contrasto tra soprannaturale e fede, che avrebbe sicuramente fatto il suo sporco lavoro per intrattenere. Ma proprio a causa della maledizione, la serie probabilmente è destinata a ricoprire uno scaffale nel retro dei grandi magazzini Disney/Marvel.

Il Cast

  • Tom Austen è Daimon Helstrom
  • Sydney Lemmon è Ana Helstrom
  • Elizabeth Marvel è Victoria Helstrom
  • Robert Wisdom è Caretaker
  • June Carryl è Louise Hastings
  • Ariana Guerra è Gabriella Rossetti
  • Alain Uy è Chris Yen
- Pubblicità -