Masterchef Italia 10 giovedì 28 gennaio chi sono gli eliminati?

Masterchef Italia 10
- Pubblicità -

Masterchef Italia 10 giovedì 28 gennaio tremendo Skill Test con Iginio Massari, chi sarà eliminato?

Masterchef Italia 10 prosegue sull’onda dei numeri da record, su Sky Uno e Now Tv alle 21:10 di giovedì 28 gennaio 2021 con altre due sempre sotto l’occhio attento dei 3 giudici i tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

I 13 concorrenti rimasti (qui tutti i nomi) si ritroveranno alle prese con una nuova Mystery Box, un Invention Test e uno Skill Test spietato con l’arrivo di Iginio Massari.

- Pubblicità -

Le puntate di giovedì 28 gennaio in diretta gli eliminati: Ilda e Igor

La puntata di giovedì 28 gennaio di Masterchef Italia 10 si apre con la Mystery Box con al centro la pancetta un ingrediente internazionale, versatile, conosciuto da tutti e utilizzato in moltissime preparazioni, e i concorrenti avranno il compito cucinare un piatto in cui la pancetta sia protagonista. Peccato che qualcuno la deve cucinare in un piatto dolce, ciascuno sceglierà un altro. I giudici chiamano i migliori: Cristiano, Antonio (dolce), Max (dolce). Il vincitore è Antonio.

L’Invention Test vede l’arrivo di Karime Lopez, la chef che Massimo Bottura ha voluto alla guida della Gucci Osteria a Firenze e che nemmeno a un anno dall’apertura ha guadagnato la prima stella Michelin. Per i concorrenti è una sfida creativa, il più “facile” è la palamita con mais tostato; il medio è una razza; il difficile quaglia ripiena di cervello di vitello. Il facile va a Valeria, Ilda, Igor e Aquila, il medio a Mia Bi, Monir, Azzurra e Max, il difficile va a Cristiano, Federica, Irene ed Eduard e Antonio l ha scelto per se. Il vincitore è Antonio, i peggiori sono Ilda e Igor, a uscire è Ilda.

Il vincitore ha un vantaggio incredibile nello Skill Test, suddivisa in tre sfide ed estremamente tecnica con l’arrivo di Iginio Massari. Il tema sono gli involucri e il vantaggio di Antonio è che si salva! Il primo livello riguarda le sfere di cioccolato con all’interno il tiramisù. L’unico riuscito a fare la sfera è Maxwell e Igino Massari gli dice che è il dolce più buono che ha mangiato a Masterchef, quindi è salvo.

Massari ora va via e lo Skill test prosegue senza la pasticceria. Il secondo livello è sulla vescica. Salvi: Irene, Monir, Federica, Eduard, Azzurra.

L’ultimo livello è un involucro che sia anche tecnico, estetico, di gusto e Cannavacciuolo mostra un collo di gallina ripieno. Il collo è l’involucro. Tra Jia Bi, Cristiano, Aquila, Igor e Valeria l’eliminato è Igor.

Masterchef Magazine

Prosegue l’appuntamento quotidiano dal lunedì al venerdì alle ore 19.45 (sempre su Sky Uno), in cui giudici, chef ospiti e aspiranti chef realizzano ricette dal tema ogni volta diverso.

Questa settimana: uno degli aspiranti chef si cimenterà nuovamente con una delle prove della scorsa serata di MasterChef Italia; nella rubrica “Cucina Antispreco”, lo chef Franco Aliberti ci svelerà come realizzare un piatto con il minimo scarto di ingredienti; per la rubrica “Locatelli’s Home Cooking”, il giudice Giorgio Locatelli realizzerà una delle ricette che ama realizzare per i propri familiari; due degli aspiranti chef, in “Una cucina per due”, realizzeranno insieme un piatto, aggiungendo in corsa due ingredienti misteriosi; Michelangelo Mammoliti, due stelle Michelin, per la rubrica “L’orto dello chef” realizzerà un piatto con i prodotti del proprio orto; per la rubrica “Happy Breakfast”, il pastry chef Andrea Tortora realizzerà una ricetta per una colazione stellata; infine, in “Mistery a metà”, i giudici di Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli dovranno cimentarsi con due delle prove più iconiche: la Mystery Box e la cucina a staffetta.

L’attenzione al sociale di Masterchef Italia 10

Tutto il mondo MasterChef sceglie di essere – anche quest’anno – plastic free ed eco-friendly promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando risorse alimentari. La produzione adotta in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free. Tutti i prodotti di consumo legati al cibo (piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli) sono di natura compostabile ed ecosostenibile.

Accanto al rispetto per l’ambiente, MasterChef da sempre si impegna anche nella lotta contro gli sprechi e la gran parte degli alimenti non impiegati per le prove è stata donata all’Opera Cardinal Ferrari Onlus di Milano. Il programma si è avvalso della preziosa collaborazione di Last Minute Market, la società spin-off dell’Università di Bologna impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi e della prevenzione dei rifiuti da oltre 10 anni.

- Pubblicità -