Masterchef Italia 10 gli eliminati delle puntate del 31 dicembre su Sky Uno e Now Tv

Masterchef Italia 10
- Pubblicità -

Masterchef Italia 10 terzo appuntamento con la prima prova in esterna giovedì 31 dicembre su Sky Uno e Now Tv. A giudicare Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, Francesco e Giuseppe gli eliminati

Masterchef Italia 10 non si ferma nemmeno il 31 dicembre e tra uno spettacolo e un veglione prosegue la sfida tra gli aspiranti chef su Sky Uno e Now Tv alle 21:10 sotto l’occhio attento dei 3 giudici i tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli.

I concorrenti diventati 20 dopo la prima eliminazione (qui tutti i nomi) sono pronti per sfidarsi tra Mystery Box, Invention Test e prova in esterna, tra delivery e prodotti tipici italiani nello show prodotto da Endemol Shine Italy.

- Pubblicità -

Le anticipazioni del 31 dicembre gli eliminati sono Francesco e Giuseppe

Durante la serata aggiorneremo l’articolo in diretta con i nomi dei (o del) concorrente eliminato. Vediamo quello che succede nelle due puntate del 31 dicembre.

La Mystery Box contiene nove ingredienti simboli delle passate edizioni, i concorrenti devono creare un loro piatto ma devono aggiungervi anche un ingrediente del futuro che trovano in dispensa. Come sempre in questa fase i giudici assaggiano i 3 migliori per poi stabilire il vincitore che ha un vantaggio all’Invention Test. I tre migliori sono: Antonio, Francesco Aquila e Federica e vince Federica.

Il tema dell’Invention Test è legato ai prodotti tipici e unici italiani, presentati dai rispettivi produttori. Vittorio Beltrami, dalle Marche, porta la Figata, formaggio di capra protetto da foglie di fico; il macellaio trentino Martino Florio porta la Ciuiga del Banale, insaccato di carne di maiale e rape cotte; Claudio Secchi di Nuoro presenta la Sa Pompia, agrume acido che cresce solamente a Siniscola. Vince Irish che sarà capitano in esterna. I peggiori sono Jia-bi, Francesco e Monir, eliminato Francesco.

Nella seconda puntata i concorrenti vanno in esterna a Crespi d’Adda, sito Unesco in quanto villaggio operaio sin dall’Ottocento. Il tema della prova è il Delivery Food, brigata rossa e blu una contro l’altra vince la squadra blu guidata da Irish, i rossi con Valeria perdono.

L’ingrediente per il pressure test è “segreto” e devono fare la spesa prima di sapere cosa è, solo seguendo alcuni indizi. L’ingrediente è la banana. Il peggiore è Giuseppe.

La Masterclass

Una volta formata la Masterclass, variegata e multiculturale, dei 21 aspiranti MasterChef, comincerà la vera sfida.  Tornano le amate Mystery Box, l’adrenalinico Invention Test e il temutissimo Pressure Test. Viene confermato anche lo Skill Test, una prova che i concorrenti hanno imparato a temere, una sorta di “esame a sorpresa”: una prova eliminatoria molto tecnica, sviluppata su tre livelli di difficoltà crescente su una specifica abilità. E qui i giudici dovrebbero avere tre porzioni per assaggiare i piatti, senza dimenticare che anche le postazioni saranno distanziate.

Dove vedere Masterchef Italia 10

Le prime due puntate di Masterchef Italia 10 sono su Sky Uno (canale 108 e 455 del digitale terrestre) dalle 21:15 di giovedì 17 dicembre, subito dopo disponibili On Demand, anche in mobilità su Sky Go, Masterchef Italia è in streaming su Now Tv. 

Qui tutte le dichiarazioni dalla conferenza stampa

Masterchef Magazine

Prosegue l’appuntamento quotidiano dal lunedì al venerdì alle ore 19.45 (sempre su Sky Uno), in cui giudici, chef ospiti e aspiranti chef realizzano ricette dal tema ogni volta diverso.

Nella prossima settimana partire dal 1° gennaio, ci saranno: i giudici Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli, nella rubrica “Mystery a metà”, che dovranno cimentarsi le iconiche prove della mystery box e della cucina a staffetta; lo chef Franco Aliberti che, per la rubrica “Cucina Antispreco”, svelerà come realizzare un piatto utilizzando tutte le parti di un solo ingrediente; il 2 stelle Michelin Michelangelo Mammoliti che, per la rubrica “L’orto dello chef”, realizzerà un piatto con gli ortaggi del proprio orto; lo chef Jeremy Chan (una stella Michelin) che, per la rubrica “I Feel Food”, racconterà la sua idea di comfort food; e ancora, alcuni tra i protagonisti della Masterclass si cimenteranno nella realizzazione del “piatto della domenica”, cucineranno un piatto che spopola sui social, prepareranno alcuni amuse bouche, parleranno di comfort food e cucineranno ispirandosi proprio a questo tema con il vincitore della sesta edizione Valerio Braschi, avranno la possibilità di replicare una delle prove dell’appuntamento di giovedì del cooking show di Sky Uno.

Inoltre, l’appuntamento con MC Magazine è sempre più interattivo. Ogni settimana, infatti, tre ricette saranno pubblicate sul canale YouTube di MasterChef Italia, mentre sui social verrà lanciata la rubrica #Instafood. Gli aspiranti chef realizzeranno ogni settimana un piatto ispirato a uno tra gli hashtag più di tendenza del mondo food, postando poi la foto sui social di MasterChef e invitando il pubblico a fare lo stesso per condividere la propria versione del piatto.

L’attenzione al sociale di Masterchef Italia 10

Tutto il mondo MasterChef sceglie di essere – anche quest’anno – plastic free ed eco-friendly promuovendo il consumo consapevole ed ecosostenibile, rispettando l’ambiente e non sprecando risorse alimentari. La produzione adotta in tutti i luoghi di lavoro un approccio plastic free. Tutti i prodotti di consumo legati al cibo (piatti, bicchieri, posate, vassoi, tovaglioli) sono di natura compostabile ed ecosostenibile.

Accanto al rispetto per l’ambiente, MasterChef da sempre si impegna anche nella lotta contro gli sprechi e la gran parte degli alimenti non impiegati per le prove è stata donata all’Opera Cardinal Ferrari Onlus di Milano. Il programma si è avvalso della preziosa collaborazione di Last Minute Market, la società spin-off dell’Università di Bologna impegnata sul fronte della riduzione degli sprechi e della prevenzione dei rifiuti da oltre 10 anni.

Le novità della decima stagione e le regole anti-Covid

Il programma è stato tutto già registrato, come sempre, ma quest’anno Masterchef Italia ha dovuto fare i conti con il Covid-19, tutto realizzato nel pieno rispetto della sicurezza dei partecipanti e delle normative relative alle misure di contenimento del contagio da Virus Sars- Cov2 come da DPCM vigenti durante le registrazioni.  Le nuove regole da seguire sono state integrate nel format come spunto per nuove sfide sempre più complesse per gli aspiranti chef.

- Pubblicità -