Melaverde torna su Canale 5 oggi 5 settembre

Melaverde
- Pubblicità -

Melaverde su Canale 5 da oggi 5 settembre al via le nuove puntate con Ellen Hidding e Vincenzo Venuto

Dopo un’estate di repliche si riaccende la domenica in viaggio di Canale 5: da oggi 5 settembre torna Melaverde alle 11:50 con Ellen Hidding e Vincenzo Venuto in giro per l’Italia. Hidding è alla guida del programma dal 2010, Vincenzo Venuto, è biologo, divulgatore, autore e grande amante degli animali e della natura.

Un programma arrivato alla 23esima edizione racconta per immagini la bellezza della nostra Terra, la ricchezza del suo territorio, i tesori da scoprire, la forza delle tradizioni, i tanti talenti di chi si impegna nell’agricoltura e nella cura dell’ambiente, un manipolo di persone caratterizzate da grande passione e solida perseveranza.

- Pubblicità -

Il tema della prima puntata

Dove sono Ellen e Vincenzo nella prima puntata di Melaverde domenica 5 settembre su Canale 5 alle 11:50? Ellen Hidding apre la puntata a Bergamo alla scoperta della Val Serina, una striscia di terra lunga circa 15 km frequentata da numerosi escursionisti durante tutto l’anno.

La valle non è solo montagna incontaminata e paesaggi mozzafiato. È storia e tradizioni, centri storici medievali e contrade: da vette imponenti a l’Orrido di Bracca, fino alle escursioni sull’Alpe Arera e al Rifugio Capanna 2000, e sul Sentiero dei Fiori; dalla Cattedrale Vegetale alla passeggiata ai piedi del Monte Alben, fino alla visita del suo Parco Avventura; dal centro storico di Serina alle Miniere di Dossena, le cui affascinanti gallerie oggi sono nuovamente percorribili.

Venuto, invece, si reca lungo la sponda bresciana del Lago di Garda per raccontare la storia di una vera icona del made in Italy: la Cedrata Tassoni. La bevanda, il cui storico jingle era cantato niente po’ po’ di meno che da Mina, oggi si è evoluto a una nuova linea biologica, le cui ricette hanno pochi ingredienti, da materie prime selezionate, senza aggiunta di aromi artificiali o conservanti, con ridotte quantità di zucchero. E sempre imbottigliate in vetro, come da tradizione, per garantire qualità e rispetto dell’ambiente.

- Pubblicità -