Dituttounpop > TV > Melaverde torna su Canale 5 oggi 5 settembre

Melaverde torna su Canale 5 oggi 5 settembre

Melaverde su Canale 5 da oggi 5 settembre al via le nuove puntate con Ellen Hidding e Vincenzo Venuto

Dopo un’estate di repliche si riaccende la domenica in viaggio di Canale 5: da oggi 5 settembre torna Melaverde alle 11:50 con Ellen Hidding e Vincenzo Venuto in giro per l’Italia. Hidding è alla guida del programma dal 2010, Vincenzo Venuto, è biologo, divulgatore, autore e grande amante degli animali e della natura.

- Pubblicità -

Un programma arrivato alla 23esima edizione racconta per immagini la bellezza della nostra Terra, la ricchezza del suo territorio, i tesori da scoprire, la forza delle tradizioni, i tanti talenti di chi si impegna nell’agricoltura e nella cura dell’ambiente, un manipolo di persone caratterizzate da grande passione e solida perseveranza.

Il tema della prima puntata

- Pubblicità -

Dove sono Ellen e Vincenzo nella prima puntata di Melaverde domenica 5 settembre su Canale 5 alle 11:50? Ellen Hidding apre la puntata a Bergamo alla scoperta della Val Serina, una striscia di terra lunga circa 15 km frequentata da numerosi escursionisti durante tutto l’anno.

La valle non è solo montagna incontaminata e paesaggi mozzafiato. È storia e tradizioni, centri storici medievali e contrade: da vette imponenti a l’Orrido di Bracca, fino alle escursioni sull’Alpe Arera e al Rifugio Capanna 2000, e sul Sentiero dei Fiori; dalla Cattedrale Vegetale alla passeggiata ai piedi del Monte Alben, fino alla visita del suo Parco Avventura; dal centro storico di Serina alle Miniere di Dossena, le cui affascinanti gallerie oggi sono nuovamente percorribili.

- Pubblicità -

Venuto, invece, si reca lungo la sponda bresciana del Lago di Garda per raccontare la storia di una vera icona del made in Italy: la Cedrata Tassoni. La bevanda, il cui storico jingle era cantato niente po’ po’ di meno che da Mina, oggi si è evoluto a una nuova linea biologica, le cui ricette hanno pochi ingredienti, da materie prime selezionate, senza aggiunta di aromi artificiali o conservanti, con ridotte quantità di zucchero. E sempre imbottigliate in vetro, come da tradizione, per garantire qualità e rispetto dell’ambiente.