Metal Detective su DMax dal 10 maggio Gibba Campanardi torna a caccia di tesori

Metal Detective con Gibba Campanardi su DMax dal 10 maggio ri-parte il giro per l’Italia a caccia di tesori

Riparte l’avventura di Metal Detective con un secondo nuovo di episodi su DMax dal 10 maggio alle 21:25 (e già in streaming su discovery+). Paolo “Gibba” Campanardi, uno dei maggiori esperti italiani in materia di metal detecting, dopo aver fatto appassionare gli italiani, torna con nuovi viaggi e nuove esplorazioni.

Insieme al suo inseparabile metal detector lo scalatore bresciano, rifugista, membro della protezione civile di Toscolano Maderno, ci accompagnerà alla scoperta di nuove tracce di cimeli e reperti bellici, testimonianze ancora celate del passato meno conosciuto del nostro Paese, per ricostruire passaggi storici ed eventi, attraverso questi “tesori” ricchi di storia.

I ritrovamenti dei resti di un soldato

La stagione di Metal Detective si apre sul Passo Mauria vicino Belluno, per indagare sulle gesta dell’11° Reggimento Bersaglieri, all’indomani della disfatta di Caporetto. Qui, tra una borraccia, una maschera antigas e parte del fodero di una baionetta, Gibba farà una toccante scoperta ritrovando i resti di un soldato caduto. 

Naturalmente vengono subito convocati autorità e archeologi e viene aperto uno scavo nella zona dove vengono rinvenuti altri resti di quello che risulterà essere un soldato austriaco del 20° Reggimento Fanteria. Grazie all’analisi antropologica sulle ossa e
all’intervento del Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti, si cercherà di recuperare tutte le informazioni utili sull’identità del caduto, per dare degna sepoltura e viva memoria a un pezzo di Storia, che è di tutti noi.

Metal Detective le tappe di questa edizione

Tra le tappe di quest’anno, il Monte Marrone, nelle Mainarde molisane, dove Gibba andrà sulle tracce degli alpini del battaglione “Piemonte”, che nel marzo del 1944 hanno sconfitto i soldati nazisti. O il Monte Tudaio, in provincia di Belluno, dove si trova un antico forte della Prima Guerra Mondiale ricco di ordigni esplosivi nascosti al termine del conflitto, e mai più trovati. Passando per il fiume Garigliano, al confine tra Lazio e Campania, dove Gibba
tenterà di individuare una discarica bellica, che potrebbe contenere armi della Seconda Guerra Mondiale ancora funzionanti. Fino a Firenze, città della leggendaria brigata partigiana “Sinigaglia”, con l’obiettivo di ritrovare il nascondiglio segreto dei loro armamenti.

Come vederlo in streaming

Metal Detective composto da 5 puntate da 60 minuti è in onda il martedì su DMax visibile al canale 52 del Digitale Terrestre, Sky canale 170, Tivùsat canale 28; in streaming è già disponibile nella versione pay di discovery+.