Mom e Modern Family, chiuse le trattative arrivano i rinnovi

Mom e Modern Family rinnovo

Mom e Modern Family, rinnovati i contratti arrivano i rinnovi. Modern Family chiude con l’undicesima stagione, Mom rinnovato per due stagioni.

Aggiornamento del 06 febbraio 2019: E’ arrivata la conferma ufficiale per entrambe le comedy alle prese coi rinnovi dei contratti dei protagonisti. Per Modern Family ABC ha confermato il rinnovo per un undicesima stagione che sarà l’ultima. L’ultima stagione avrà almeno 18 episodi, che potrebbero diventare 22.

Buone notizie anche per Mom. Le due protagoniste hanno firmato il rinnovo del contrato per due stagioni e CBS quindi ha dato il via libera alla settima e ottava stagione. Secondo indiscrezioni le due protagoniste, Anna Faris e Allison Janney hanno quasi raddoppiato i loro compensi, passando da meno di duecentomila dollari a episodio a trecentocinquanta mila. Entrambe hanno anche ricevuto un incremento della percentuale sulle vendite legate alla serie.

Articolo del 19 dicembre: Mom e Modern Family sono due comedy completamente diverse, di due canali diversi e due tipi di successo diverso. La comedy Mom va in onda su CBS, non ha mai registrato ascolti straordinari, ma in questi sei anni è stata un ottimo performer per CBS. Quest’anno infatti è la terza comedy più vista del canale.

La storia di Modern Family invece è una serie completamente diversa. E’ stata un successo fin da subito per ABC. La serie ha permesso al canale di costruire il blocco comedy del mercoledì. E ha dato il via al brand comedy di ABC “ABC Funny“, contraddistinto da comedy prettamente famigliari.

Le comedy Mom e Modern Family però si trovano nella stessa situazione. Stanno lottando per tornare in tv nella prossima stagione televisiva, visto che il contratto dei protagonisti è in scadenza.

Modern Family, il cast ha quasi raggiunto un accordo

Secondo Deadline, il cast principale composto da Ed O’Neill, Julie Bowen, Ty Burrell, Jesse Tyler Ferguson, Eric Stonestreet e Sofia Vergara sono vicinissimi a un accordo. Manca ancora qualche dettaglio, ma l’accordo sul compenso è già stato finalizzato. Il cast, sempre secondo indiscrezioni, tornerebbe per l’undicesima stagione composta da almeno 18 episodi.

È ormai risaputo che il cast di Modern Family è uno dei più pagati della serialità americana. Nelle ultime negoziazioni, che risalgono alla nona stagione, pare che gli attori abbiano ottenuto un aumento a cinquecento mila dollari a episodio. Nelle trattative in corso invece, il cast non riceverebbe un aumento ma guadagnerebbe la stessa cifra, visto che anche le licenze che ABC paga a 20th Century FOX per la serie non sono aumentate.

Sempre secondo Deadline, anche il cast più giovane, composto da: Sarah Hyland, Ariel Winter, Nolan Gould e Rico Rodriguez hanno già iniziato a trattare per confermare la loro presenza nella prossima stagione.

Warner Bros e le protagoniste di Mom: iniziano le trattative

Se per Modern Family le trattative stanno per chiudersi. Per Mom invece è tutto in alto mare. Secondo Deadline, CBS sarebbe disposta a ordinare la settima stagione della serie. Quindi Warner Bros, che produce la serie, ha già iniziato le trattative preliminari con le protagoniste, Anna Faris e Allison Janney.

A oggi le due attrici guadagnano circa duecentomila dollari a episodio. Cifra che è destinata ad aumentare visto che entrambe hanno chiesto un significativo aumento. Tanto che le due parti sono ancora lontane dal raggiungere un accordo.

Bisogna precisare che Mom, oltre a essere la terza comedy più vista di CBS, per Warner Bros è un titolo remunerativo grazie anche agli accordi di trasmissione con il canale via cavo CMT e con le reti televisive locali di proprietà di Tribune.

Insomma, il 2019 sarà un anno abbastanza difficile per i produttori di comedy, e anche per i fan, che già dovranno dire addio a The Big Bang Theory, una delle comedy più popolari degli ultimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui