Mompracem il tema dei documentari oggi su Rai 2 domenica 13 marzo

Mompracem
- Pubblicità -

Mompracem il documentario di domenica 13 marzo su Rai 2 nel pomeriggio

Nuovo appuntamento con Mompracem lo spazio dei documentari della domenica pomeriggio di Rai 2 che domenica 13 marzo 2022 torna nell’orario delle 15:20. L’appuntamento della domenica pomeriggio firmato Rai Documentari che porta il grande pubblico a contatto con le immagini straordinarie del nostro pianeta.

La puntata di oggi pomeriggio è dedicata alla salvaguardia degli animali e ai loro habitat naturali. Una puntata da non perdere per un pomeriggio con la natura da scoprire. La puntata è anche disponibile su RaiPlay.

Il tema della puntata di oggi

Mompracem oggi domenica 13 marzo su Rai 2 alle 15.20 si apre con il documentario presentato da Barbara Gubellini Artic Secrets, un viaggio alla scoperta del deserto gelato dell’Artico nello specifico alle Devon Island uno dei luoghi maggiormente a rischio per il riscaldamento globale. Una minaccia non solo per la fauna locale ma anche per l’intero pianeta. Tra le specie più a rischio foche e orsi polari che oggi si ritrovano a fronteggiare un nemico comune.

Al centro del documentario il lavoro di monitoraggio di un gruppo di scienziati canadesi che hanno impiegato più di un anno per organizzare la missione a Devon Islands, sfruttando la stagione estiva dove il sole splende per 24 ore.

Per la rubrica guerriere verdi la protagonista è Nemonte Nenquimo leader della tribù dei Waorani che vive in Ecuador, nella foresta amazzonica. A 34 anni è stata inserita nel 2020 da Time tra le 100 personalità più influenti dell’anno: Nemonte si è fatta portavoce di una coalizione di tutti i membri della tribù e ha sconfitto in tribunale il governo che aveva dato in concessione le loro terre alle compagnie petrolifere senza consultarli.

Mompracem con il documentario I Padroni del cielo della serie Arabian Inferno, ci porta in uno dei luoghi più caldi del pianeta dove volano ben 700 specie di uccelli: avvoltoi, rapaci, fenicotteri e pipistrelli. I loro nemici principali non sono solo le temperature infuocate ma anche la mano dell’uomo, che purtroppo li caccia o li avvelena.

- Pubblicità -