Mondiali 2022, il sorteggio dei gironi su Sky, Rai e Mediaset in diretta lunedì 7 dicembre

Mondiali 2022

Mondiale 2022 Qatar il sorteggio dei gironi in diretta in tv su Sky, Rai e Mediaset anche in streaming

Il 2022 non è poi così lontano. Anche se mancano 714 giorni al match inaugurale del Mondiale 2022 in Qatar è arrivato il momento di sorteggiare i gironi europei di qualificazioni per trovare le squadre che parteciperanno al mondiale. E l’Italia reduce dal flop del 2018 deve a tutti i costi vincere il girone che la vedrà testa di serie, un gruppo da 5 perchè a ottobre dovrà giocare le finali di Nations League.

I sorteggi dei gironi di qualificazione europea dei Mondiali 2022 sono in diretta lunedì 7 dicembre dalle 18.00 e vedranno coinvolte tutte le tv, con dirette sui canali Rai, Sky e Mediaset e i rispettivi streaming. Daniele De Rossi sarà uno degli ospiti del sorteggio a Zurigo.

Dove vedere i sorteggi in tv?

La Rai seguirà i sorteggi in diretta, su Rai2, a partire dalle 18.00, con la telecronaca di Stefano Bizzotto e il commento, in studio, di Marco Lollobrigida ed Enrico Varriale: le interviste ai protagonisti, invece, saranno a cura degli inviati Alessandro Antinelli e Aurelio Capaldi. Anche in streaming su Rai Play

Mediaset schiera il canale 20 dalle 18 con il commento di Massimo Callegari e Giorgia Rossi, anche in streaming sulla piattaforma SportMediaset.it.

Su Sky Sport 24 e Sky Sport Football (in streaming su Now Tv) lunedì alle 18 appuntamento con Campo Aperto per seguire il sorteggio dei gironi di qualificazione ai Mondiali del 2022, insieme a Leo Di Bello, Paolo Condò e Beppe Bergomi.

Le Fasce dei Mondiali 2022

L’Italia, grazie al percorso in Nations League e alle qualificazioni europee ha risalito la china, entrando tra le teste di serie, le insidie più grosse sono nell’urna 2 con Polonia, Serbia, Svizzera la Svezia che ci costò agli spareggi il Mondiale 2018. Il girone dell’Italia sarà da 5 squadre per la partecipazione a ottobre alle finali di Nations League.

Fascia 1: Italia, Belgio, Francia, Inghilterra, Portogallo, Spagna, Croazia, Danimarca, Germania, Olanda.

Fascia 2: Svizzera, Galles, Polonia, Svezia, Austria, Ucraina, Serbia, Turchia, Slovacchia, Romania.

Fascia 3: Russia, Ungheria, Irlanda, Rep. Ceca, Norvegia, Irlanda del Nord, Islanda, Scozia, Grecia, Finlandia.

Fascia 4: Bosnia, Slovenia, Montenegro, Macedonia del Nord, Albania, Bulgaria, Israele, Bielorussia, Georgia e Lussemburgo.

Fascia 5: Armenia, Cipro, Fær Øer, Azerbaigian, Estonia, Kazakhstan, Kosovo, Lituania, Lettonia, Andorra.

Fascia 6: Malta, Moldova, Liechtenstein, Gibilterra, San Marino.

Per i prossimi Mondiali, all’Europa sono stati assegnati 13 posti, dieci andranno alle squadre che vinceranno i gironi, mentre i restanti tre verranno invece assegnati attraverso dei playoff che vedranno protagoniste le dieci seconde classificate di ogni gruppo, più le due migliori vincitrici di Nations League non qualificate.