Morto Leslie Jordan storico attore di Will & Grace; sospesa la produzione di Call Me Kat in cui era protagonista

Leslie Jordan attore comico e “nemico” di Karen Walker in Will & Grace è morto a Hollywood in un incidente d’auto

Leslie Jordan è morto ieri 24 ottobre a 67 anni in un incidente d’auto a Hollywood. Secondo quanto riporta la polizia di Los Angeles l’attore avrebbe avuto un malore alla guida ed era morto direttamente nel luogo dell’incidente. Nato e cresciuto a Chattanooga in Tennessee si trasferì a Los Angeles nel 1982 iniziando una ricca carriera da caratterista in tv.

Il ruolo del caustico Beverley Leslie in Will & Grace è quello che più è rimasto nella memoria del pubblico per i divertenti scambi di battute con Karen interpretata da Megan Mullally. Beverley al contrario del suo attore, si rifiutava di fare coming out nonostante tutte le evidenze e su questo si giocavano tutte le battute del personaggio. Nel 2006 vinse l’Emmy come guest actor. Ultimamente è stato nel cast in diverse stagioni di American Horror Story e dal 2021 era tra i protagonisti di Call Me Kat comedy FOX inedita in Italia con Mayim Bilaik e Swoosie Kurtz.

Call Me Kat si ferma

La comedy in cui stava recitando in questi ultimi anni era Call Me Kat una serie in onda su FOX prodotta da Warner Bros Television inedita in Italia e che dopo 3 stagioni sembrava in procinto di chiudere dopo l’ennesimo calo degli ascolti (mai esaltanti fin dall’inizio). Nella serie Jordan era Phil e lavorava nella caffetteria della protagonista Kat (Mayim Bialik) una 39enne single e in cerca dell’amore.

Al momento della morte Jordan aveva girato 9 episodi della serie, l’episodio in onda giovedì su FOX sarà dedicato all’attore scomparso. In un comunicato congiunto il cast e la produzione ha espresso tutto il loro dolore spiegando che si prenderanno del tempo per il lutto e chiedendo il rispetto per la privacy.

Il ricordo di Leslie Jordan del cast di Will & Grace

“Il mio cuore è spezzato” inizia così il messaggio su Instagram di Megan Mullally dedicato a Leslie Jordan “era uno dei migliori, una persona cara e divertente”. Tono simile anche per Sean Hayes “una delle persone più divertenti con cui ho lavorato”; “il divertimento e la leggerezza che portava in ogni episodio in cui era presente era evidente” il ricordo di Eric McCormack. Messaggi di cordoglio anche da Dustin Lance Black, Goerge Takei, Paul Feig, Dylan McDermott e Patton Oswalt.

Riccardo Cristilli
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a [email protected] o [email protected]