Home TV Narcos su Rai 4 gli episodi di sabato 21 dicembre, inizia la...

Narcos su Rai 4 gli episodi di sabato 21 dicembre, inizia la seconda stagione

- Pubblicita -

Narcos su Rai 4 sabato 21 dicembre puntate 1 e 2 della seconda stagione, le anticipazioni

Prosegue la caccia a Pablo Escobar in Narcos su Rai 4 in prima tv in chiaro sabato 21 dicembre in prima serata. La seconda stagione racconta la fuga di Pablo passato da beniamino del popolo a criminale pluri-ricercato.

La stora, che racconta la diffusione della droga in Colombia negli anni ‘80, racconta il duplice punto di vista degli agenti della DEA Murphy e Peña, e di Escobar che da leader di un movimento politico e beniamino del popolo si trova ora impegnato a far perdere le sue tracce.
Tornano in scena gli iconici volti di Wagner Moura, nel ruolo di Escobar che gli è valso una nomination ai Golden Globe, Boyd Holbrook nei panni dell’agente Steve Murphy e Pedro Pascal in quelli dell’agente Javier Peña.

2×01 Finalmente Libero

Escobar e i suoi uomini sono nei boschi in fuga, incontrano l’esercito che li lascia però passare. Intanto Gaviria ordina di occupare militarmente Medellin. Pablo riabbraccia la sua famiglia ma a Medellin non è l’unico a controllare il catello ne fanno parte anche i fratelli Prisco, Berna e Judy Moncada, la vedova di Kiko che Pablo aveva ucciso alla Catedral, facendo scomparire il corpo. Escobar, trova un autista che lo porta in giro per la città a portare avanti i suoi affari, chiudendolo nel bagagliaio dell’auto. Pablo vuole eliminare tutti i suoi rivali.

Nel frattempo, Connie avverte Steve che insieme ad Olivia sta facendo ritorno a casa, a Miami, perché la vita in Colombia è diventata insopportabile per lei. Murphy corre subito all’aeroporto per cercare di convincerla a restare, ma arriva tardi: la moglie è già in volo.

- Pubblicita -

Nel bagno dell’aeroporto si trova a parlare con uno sconosciuto che si è appena fatto di cocaina; Steve, in preda alla rabbia per aver lasciato andare la moglie e per colpa di qualche bicchierino di troppo, aggredisce l’uomo, picchiandolo a sangue. Gli agenti della DEA, frattanto, ricevono una telefonata anonima, fatta da una prostituta di un bordello davanti al quale sosta il taxi che porta in giro Pablo. La donna riferisce agli agenti che sa come condurli da Escobar, perché uno dei clienti fissi del bordello è Quica, fidato uomo di Pablo. La DEA fa irruzione nel bordello, ma Quica e l’autista si mettono in salvo.

Escobar riprende la negoziazione con Gaviria: è disposto a tornare alla Catedral a finire di scontare la sua pena, ma sempre alle sue condizioni. Il presidente, però, lo invita ad accendere il televisore; infatti, compare lo stesso Gaviria che manda un appello alla Nazione, chiedendo la collaborazione di tutti, affinché Escobar possa essere assicurato alla giustizia…

2×02 Cambalache

- Pubblicita -

Quica con un po’ di uomini fa una strage al bordello. Intanto Pablo si fa intervistare per rispondere al Presidente Gaviria. C’è aria di modifiche anche all’interno del governo americano: arriva un nuovo ambasciatore, negli USA si instaura la pena di morte per in narcotrafficanti e alla DEA arriva un nuovo capo. Al contrario di Gaviria gli USA premono per un nuovo accordo con Pablo.

Murphy decide di restare a Bogotà per chiudere la questione Escobar. Intanto Tata, la moglie di Pablo prova a convincere il marito a espatriare.

Cast

  • Wagner Moura è Pablo Escobar
  • Boyd Holbrook è l’agente FBI Steve Murphy
  • Pedro Pascal è l’agente Pena
  • Maurice Compte è Horacio Carrillo
  • Joanna Christie è Connie Murphy
  • Adrè Mattos è Jorge Luis Ochoa

Narcos in streaming

Narcos è in streaming con tutte le stagioni finora prodotte su Netflix (qui il catalogo) e le puntate di Rai 4 sono in live streaming e on demand nei 7 giorni successivi su RaiPlay.

La Trama

La trama della seconda stagione di Narcos è abbastanza prevedibile. Infatti la serie, composta da 10 episodi, prosegue il racconto delle vicende del criminale Pablo Escobar arrivando fino a raccontarne la morte “il più grande spoiler della storia” lo definì quasi 4 anni fa Netflix al momento del rilascio della stagione.

La terza stagione, dopo la morte di Pablo, si apre ai cartelli concorrenti, mentre lo spinof Narcos: Messico riproduce la formula della serie esportandola in Messico per raccontare il cartello di Guadalajara.

- Pubblicita -
Redazione
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!