Netflix testa un canale streaming con palinsesto, ma solo in Francia – Estratto Newsletter 4×09

Netflix

Netflix sta testando in Francia un canale con palinsesto e orari perchè i francesi “preferiscono non scegliere cosa guardare”.

Forse non lo sapete ma ogni sabato scriviamo una newsletter a tema serie tv dove raggruppiamo tutto quello che è uscito in settimana, parliamo di cose che di solito non scriviamo sul sito: a volte si tratta di notizie leggere, altre di notizie un po’ più complicate. Alla fine parliamo anche degli ultimi arrivi seriali in Italia e cerchiamo di consigliarvi su cosa dedicare il vostro tempo, e su cosa no, sempre secondo noi. Nell’uscita di oggi, che noi chiamiamo episodio, abbiamo parlato di Netflix e del test attualmente in corso in Francia, dove ha creato una sezione del servizio chiamata Direct. Ecco i dettagli nell’estratto della newsletter di oggi:

4×09 – L’intramontabile palinsesto

Sapete che gli Stati Uniti, e il mondo intero, sono con il fiato sospeso, in attesa di conoscere il nuovo Presidente, e in questi giorni i canali stanno aumentando la copertura televisiva per seguire lo spoglio. Questa è anche la causa delle poche notizie uscite in settimana. Ma non tutto si ferma e oggi la notizia più interessante arriva da Netflix.

Pare che il servizio streaming americano stia testando, per ora solo in Francia, un canale lineare in streaming, con tanto di orari e palinsesto. Una notizia un po’ sorprendente visto che parliamo dell’azienda del “quando vuoi, come vuoi“, dell’azienda che ha fatto entrare la parola “bingewatching” e/o “maratona” nei nostri vocabolari. Quell’azienda che ha dato vita allo stravolgimento dell’intrattenimento americano, e globale, stravolgimento che ha portato alle fusioni Disney/20th Century FOX, all’acquisizione di Sky da parte di Comcast, alla fusione tra Viacom e CBS, alla nascita di WarnerMedia, acquisita dal colosso delle telecomunicazioni AT&T.

Tutte conseguenza di strategie che hanno un obiettivo comune: spingere sullo streaming e quindi sulla tv on-demand.

Questa nuova funzione si chiama “Direct” ed è disponibile attualmente solo da browser. Non sono necessarie altre spiegazioni visto che si tratta di un vero e proprio canale in streaming, con un palinsesto a orari già definito da Netflix.

La spiegazione da parte di Netflix, in un suo post sul blog, è emblematica. “Il consumo della tv tradizionale è molto popolare in Francia, dove gli spettatori preferiscono non scegliere cosa guardare“. Una spiegazione che possiamo considerare valida anche per il pubblico italiano, o almeno la maggior parte, che solo grazie al lockdown ha iniziato a scoprire la televisione on-demand, e l’esistenza dei servizi streaming più popolari.

Al momento sembra che il test sia limitato solo alla Francia e se consideriamo che la maggior parte del test di solito non portano a risultati concreti, è ancora presto per parlarne. La cosa certa è che solo l’esistenza del test dimostra un po’ una presa di coscienza da parte di Netflix, che per rivolgersi a un pubblico più maturo, e quindi meno propenso a cambiare abitudini, bisogna adattare il servizio a quelle abitudini immutabili.

Per continuare a leggere, iscriviti alla newsletter cliccando qui, è gratis.