New Amsterdam 4, anticipazioni delle puntate in onda il 3 giugno 2022 su Canale 5

poster di new amsterdam 4 Ascolti Tv venerdì 3 giugno
Credit: NBC Universal
- Pubblicità -

New Amsterdam 4, debutta stasera su Canale 5 la quarta stagione del medical drama di NBC, con tre puntate a settimana ogni venerdì

Dai primi di giugno Mediaset inizia a impostare i suoi palinsesti estivi e al venerdì non ci sarà più il secondo appuntamento settimanale con l’Isola, ma per qualche settimana sarà New Amsterdam a farci compagnia. La nota serie medical americana è giunta alla quarta stagione, che debutta stasera, venerdì 3 giugno 2022, alle 21:40 circa su Canale 5.

La quarta stagione è andata in onda da settembre 2021 a maggio 2022 su NBC negli Stati Uniti ed è composta da 22 episodi. Canale 5 ne trasmetterà ben 3 a serata ogni venerdì. La serie è già stata rinnovata tempo fa per una quinta stagione che sarà anche l’ultima. Ryan Eggold tornerà nei panni del protagonista che inizierà un nuovo capitolo dopo aver affrontato il covid.

New Amsterdam 4, le trame delle tre puntate in onda stasera

4×01 – Anima e Corpo

Max e’ pronto a buttarsi anima e corpo nella relazione con Helen, ma lei frena il suo entusiasmo comunicandogli la decisione di tornare per sempre a Londra, dove ha accettato l’incarico di direttore sanitario nella clinica che ha in cura sua madre. Max non si arrende e la convince a tentare una relazione a distanza. Intanto una serie di incendi dolosi distrugge vari settori del New Amsterdam, tutti spazi fino a poco prima impiegati come reparti covid.

Nel tentativo di identificare il responsabile, Iggy interpella una sua ex paziente, piromane, attualmente ospite del reparto detenuti. Ma nel farlo sottovaluta le conseguenze tanto per la donna quanto per lui. Reynolds e Malvo fingono un rapporto professionale che nessuno dei due è in grado di gestire e Reynolds cerca di sbloccare la situazione. Anche Max capisce che un rapporto a distanza con Helen non può funzionare e prende una decisione drastica.

4×02 – Noi Due Insieme

Noi due insieme – Helen vuole che Max dica alla Brantley della sua intenzione di lasciare il New Amsterdam, ma lui preferirebbe farlo proponendole già un’alternativa per la Direzione Sanitaria. A causa della carenza di personale che affligge l’ospedale, il reparto di Terapia Intensiva è completamente sguarnito e Max si fa in quattro per evitare di chiuderlo. Iggy inizia la supervisione dei tirocinanti, ma la sua ansia di evitare che commettano il minimo errore con i pazienti rende il clima molto teso, tanto che se ne vanno tutti a metà esercitazione.

4×03 – Come è sempre stato

La notizia della partenza di Max e Sharpe sconcerta e addolora i suoi amici e colleghi. La Bloom, Iggy e Reynolds si sentono un po’ traditi, ma in fondo sono anche felici per loro. Nel frattempo Max partecipa come giudice a un concorso scientifico sponsorizzato dalla NovaCo, una potente casa farmaceutica. Li conoscerà Imani, una giovane immigrata che ha concepito un’idea molto innovativa per migliorare la sanità nei paesi poveri del Terzo Mondo.

Le conferisce il primo premio e imprudentemente le promette che la NovaCo finanzierà il suo progetto. La NovaCo si tira indietro ma minaccia di adire alle vie legali se la ragazza cercherà di farselo produrre da altri visto che loro ne detengono i diritti. La Brantley è costretta ad assumere un nuovo Direttore Sanitario, una donna che, con disappunto di Max, si rivela essere una sua vecchia conoscenza.

Dove guardare in streaming la quarta stagione e le puntate in onda oggi

Le vecchie stagioni di New Amsterdam sono un po’ sparse ovunque. Le prime tre stagioni le trovate gratuitamente su Mediaset Inifnity, cliccando qui. Su Netflix sono disponibili le prime due e su Prime Video solo la prima. Le puntate della quarta stagione in onda stasera le trovate in streaming gratuitamente su Mediaset Infinity, dopo la messa in onda su Canale5, cliccando qui. Non sono previste repliche in palinsesto.

- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.