Elisabeth Moss su Apple con Shining Girls; Nina Dobrev si auto-produce Woman 99

Nina dobrev

Elisabeth Moss e Nina Dobrev due nuovi progetti per le due attrici

Nuovi progetti per due attrici molto amate e apprezzate come Elisabeth Moss reduce da Mad Men e The Handmaid’s Tale e Nina Dobrev protagonista di The Vampire Diaries.

Elisabeth Moss in Shining Girls prodotto da Leonardo Di Caprio per Apple

Elisabeth Moss sbarca su Apple come protagonista del progetto appena ordinato Shining Girls un thriller metafisico ispirato (ormai sta diventando un abitudine) a un romanzo, in questo caso The Shining Girls scritto da Lauren Beukes e uscito nel 2013. Leonardo DiCaprio con la sua Appian Way sarà produttore con MRC Television come studio. Apple avrebbe preso i diritti della serie con già Moss e Appian Way coinvolti già lo scorso anno e in questo periodo il progetto era in fase di sviluppo, ottenendo solo ora il via libera ufficiale.

Slika Luisa (Stranger Angel) lavorerà all’adattamento e sarà showrunner. Al centro della storia ambientata durante la Grande Depressione, c’è un viaggiatore chiamato a uccidere donne brillanti e capaci per poter continuare a viaggiare. Moss sarà una giornalista di Chicago che dopo esser sopravvissuta a un’aggressione inizia a dare la caccia al proprio aggressore.

Nina Dobrev lavora a Woman 99 con Bruna Papandrea

Nina Dobrev sta collaborando con la Made Up Stories di Bruna Papandrea per lo sviluppo della serie Woman 99 tratta dal romanzo omonimo di Greer Macallister di cui hanno acquistato i diritti.

Woman 99 è un thriller storico con al centro una ragazza che cerca di liberare la sorella da un famoso e pericoloso manicomio e finirà per rischiare a sua volta la sua vita e la sua salute mentale.

Steve Hutensky e Casey Haver saranno produttori esecutivi per Made Up Stories con Janixe Park e la stessa autrice come consulente. Endeavor Content produrrà la serie insieme a Made Up Stories e dovranno poi portarla a un network o a una piattaforma di streaming per lo sviluppo.

Papandrea, che ha vinto l’Emmy per Big Little Lies, ha raccontato di aver amato il romanzo per la presenza di questa coraggiosa eroina e per il legame tra le due sorelle. Per Nina Dobrev è “importante che le donne scrivano storie con donne per le donne”.