Dituttounpop > TV > Noos – L’avventura della conoscenza con Alberto Angela, le anticipazioni del 3 agosto

Noos – L’avventura della conoscenza con Alberto Angela, le anticipazioni del 3 agosto

Noos – L’avventura della conoscenza è il programma con cui Rai 1, Rai Cultura e RaiPlay sperano di tappare il buco lasciato da Alberto Angela e dal suo storico Superquark. Piuttosto che prendere le redini del programma del padre Alberto Angela ha dato vita a un nuovo format di divulgazione scientifica e conoscenza del mondo.

Noos – L’avventura della conoscenza con Alberto Angela, gli argomenti del 3 agosto

- Pubblicità -

Sesta e ultima puntata di Noos – L’avventura della conoscenza, in cui si seguirà da vicino il parto di una megattera nelle acque del Pacifico. Un momento di gioia turbato da una terribile minaccia: gli innumerevoli squali che hanno puntato il cucciolo appena nato.

Poi a Colonia all’Agenzia Spaziale Europea per incontrare Luca Parmitano il primo astronauta italiano al comando della Stazione Spaziale Internazionale. Il professor Alessandro Barbero, poi, racconterà il rito delle vacanze in Europa partendo da un famoso quadro di Seurat e dalla memorabile battaglia di Lepanto. Sembra scontato perché ogni giorno li vediamo in cielo, ma ci siamo mai chiesti come fanno a volare gli aerei? Una risposta la daranno il chimico Ruggero Rollini e la fisica Giuliana Galati.

- Pubblicità -

Lotta ai tumori con la protonterapia una forma avanzata di radioterapia che getta fasci di protoni sulle cellule cancerose. Fino a poco tempo fa era impossibile ipotizzare che il nostro Dna fosse rintracciabile nell’aria, invece insieme alla biologa di ecosistemi Elizabeth Care, dell’Università di York, a Toronto, “Noos – L’avventura della conoscenza” si è messo sulle tracce di una famigliola di anatre e ha scoperto che è possibile filtrare il Dna degli animali dall’aria.

Nell’ultimo appuntamento con gli enigmi della scienza, Carlo Lucarelli racconta la storia dei due uomini che hanno inventato la scienza del profiling, lo studio della mente criminale. Ma non avevano fatto i conti con Eddie Kemper, un serial killer che non ha nessuna voglia di diventare l’oggetto del loro studio. La pornografia esiste da sempre, basta guardare le pitture murali di Pompei. Oggi basta un click sulla tastiera del nostro telefono per accedere a innumerevoli contenuti hard, e lo fanno tutti, adulti, uomini, donne e anche minori. Il professor Emmanuele Jannini racconterà di questo fenomeno, di cui si parla poco.

- Pubblicità -

Una foto della terra in mezzo al buio cosmico, scattata dalla fotocamera della sonda Voyager oltre l’orbita di Nettuno. L’astrofisica Edwige Pezzulli ha incontrato l’autore dello scatto, e insieme faranno capire ai telespettatori quanto piccolo è il pianeta su cui viviamo. E poi ai Campi Flegrei un ladro ha staccato la testa a una statua di Hermes.

L’evoluzione non è solo una scala di progresso con la specie successiva che sostituisce la precedente, ma un bellissimo albero pieno di ramificazioni. La racconterà il filosofo Telmo Pievani.
Con Elisabetta Bernardi, nutrizionista dell’Università di Bari, Alberto Angela affronterà un argomento su cui tutti siamo un po’ diffidenti: la trasformazione genetica di ciò che mangiamo.
L’astrofisico Luca Perri, anche in questa puntata racconterà gli errori scientifici commessi dagli sceneggiatori di Star Wars. Infine, come sono nate le lettere del nostro alfabeto? La voce di Paola Cortellesi narrerà la storia della lettera R.

- Pubblicità -

Noos Viaggi nella Natura

In Noos Natura una serie di documentari della Bbc dove il tema è il gioco della seduzione, cioè le infinite strategie per realizzare l’obiettivo principale in natura: la trasmissione della vita. Trovare il partner giusto non è facile per nessuno ma lo è ancora di più per gli animali che si scopriranno in questa puntata.

- Pubblicità -