Filthy Rich con Kim Cattral dal 21 settembre su FOX (USA), ecco il trailer – Notizie serie tv

Filthy Rich - Upfront 2019

Notizie serie tv 1 agosto: Filthy Rich con Kim Cattral debutterà su FOX (USA) il 21 settembre. Ecco il trailer.

Ormai sappiamo che FOX è uno dei canali che ha risposto meglio alla mancanza di contenuti causata dallo stop delle produzioni per la pandemia. FOX infatti, sarà uno dei canali che riuscirà a far debuttare un contenuto inedito (non un acquisizione), proprio all’inizio della stagione televisiva. Si tratta di Filthy Rich, una serie con Kim Cattrall ordinata per la stagione che si è appena conclusa e poi rimandata (è qui si tratta di semplice fortuna) per riempire uno slot in autunno.

La serie debutterà il 21 settembre su FOX, e sarà preceduta da un’acquisizione, la serie di Spectrum L.A. Finest che sarà una prima tv in chiaro per gli americani. Ecco un trailer:

Bayou | Season 1 | Filthy Rich

It's gonna get 𝐹𝐼𝐿𝒯𝐻𝒴. 🍸Don't miss Kim Cattrall in the premiere of Filthy Rich Monday, September 21 at 9/8c on FOX.

Publiée par Filthy Rich sur Vendredi 31 juillet 2020

Creata da Tate Taylo, Filthy Rich racconta la storia di Margaret Monreaux, a capo di una famiglia del Sud, famosa per aver creato un network televisivo cristiano, di successo (una sorta di Tv2000 per intenderci). Dopo la morte del marito, Margaret si ritrova a gestire la scoperta che il marito ha avuto tre figli illegittimi, che metteranno a rischio l’eredità e il nome della famiglia. Nel cast ci sono: Melia Kreiling, Aubrey Dollar, Corey Cott, Benjamin Levy Aguilar, Mark L. Young e Olivia Macklin.

Le Altre Notizie del giorno

  • Michael Shannon sarà nel cast di Nine Perfect Strangers, la miniserie di Hulu con Nicole Kidman e Melissa McCarthy, che si ispira al romanzo di Liane Moriarty (Big Little Lies) e prodotto da David E. Kelley. La serie racconta di un resort che promette la trasformazione a un gruppo di nove persone di città, che vogliono imparare a vivere in un modo migliore. Masha (Nicole Kidman) gestisce il resort, e ha fatto sua la missione di rinvigorire i corpi e le menti stanche di questi nove “perfetti sconosciuti”. Shannon sarà Napoleon, uno dei nove, un personaggio che nel libro è sposato con Heather (Asher Keddie) ai quali è morto un figlio.
  • Parvesh Cheena (Outsourced) sarà nel cast della comedy di NBC, Connecting, creata dal creatore di Blindspot, Martin Gero, e che parlerà di rapporti interpersonali durante la pandemia. La serie, composta da 8 episodi, racconta di un gruppo di vecchi amici che cercano di restare vicini grazie alle video chat durante gli alti e bassi di questo periodo di quarantena. Cheena sarà Pradeep, un padre che ama i suo figli, ma non è abituato a starci così tanto tempo insieme.
  • Irvine Welsh, autore di Transpotting, svilupperà, insieme a Buccaneer Media, una serie per BritBox, il servizio streaming nato da una joint venture tra i canali in chiaro BBC e ITV. L’autore adatterà il romanzo Crime, che racconta di Lennox che è dovuto andare a Miami da Edimburgo per seguire un caso di un omicidio di un bambino. Gran parte della storia è ambientata in Florida, con Lennox che si troverà a proteggere un altro bambino, per evitare che diventi una preda del killer. La serie invece prenderà un’altra direzione e racconterà la vita e il lavoro di Lennox a Edimburgo.
  • Sydney Sweeney (Euphoria) produrrà e sarà protagonista di The Players Table, un progetto prodotto dalla sua casa di produzione, con Jean-Marc Vallée e Nathan Ross. Si tratta di un adattamento del romanzo, in uscita, di Jessica Goodman dal titolo “They Wish they We Us”. Scritta da Annabelle Attanasio, la serie racconta la storia di una studentessa all’ultimo anno delle superiori, Jill Newman (Sweeney), che frequenta una scuola che la aiuterà a prepararsi per il college, ma intanto dovrà scoprire cosa si cela dietro la morte della sua migliore amica, e dell’eventuale ruolo che hanno avuto: lei, e i suoi “amici”, membri di una società segreta che governa la scuola.