Notizie serie tv 9 marzo: i trailer di Manifest 3 e della novità Kung Fu

manifest nbc
- Pubblicità -

Notizie serie tv 9 marzo i trailer di Manifes 3 e della novità The CW Kung Fu

Notizie Serie Tv 9 marzo – Il trailer della terza stagione di Manifest in partenza il possimo 1 aprile su NBC preannuncia diverse novità inaspettate per i sopravvissuti del volo 828.

- Pubblicità -

Il 7 aprile su The CW debutta Kung Fu reboot al femminile della serie tv anni ’70 con David Carradine scritta da Christina M. Kim la serie racconta di una ragazza sino-americana Nicky Shen (Olivia Liang) che molla il college va in un monastero in Cina e torna a San Francisco destreggiandosi con l’arte del Kung Fu e aiutando a combattere il crimine e la corruzione.

Nuovi Progetti tra le notizie serie tv 9 marzo

La Home Theater Films di Cobin Bernsen ha preso i diritti della trilogia Buck Schatz di Danel Friedman per trasformarla in una miniserie. Al centro dei tre romanzi l’autore racconta la storia di Baruch “Buck” Schatz ottantasettenne veterano della seconda guerra mondiale, poliziotto in pensione che mentre la sua mente inizia a cedere, prova a ricordare il suo passato da detective ebreo nella Memphis dell’era delle lotte per i diritti civili.

FX ha ordinato il pilot di Kindred adattamento del romanzo di Octavia E. Butler, scritto da Branden Jacobs-Jenins, Courtney Lee-Mitchell, Darren Aronofky con la sua Protozaa Pictures, prodotto da FX Producionts con Joe Weisberg e Joel Fields. Al centro dell’adattamento FX ci sarà Dana giovane donna nera, aspirante scrittrice che si trasferisce a Los Angeles per abbracciare il proprio futuro ma si ritrova in una piantagione del XIX secolo cui la sua famiglia è legata. Un amore interraziale minaccia il suo passato e presente mentre il tempo corre e deve fare i conti con segreti del suo passato legati alla sua famiglia.

Amazon Studios sta lavorando a Women of the Year, un’antologia ispietata al progetto Time 100 Women of the Year. Creata da Alma Har’el il progetto prevede di raccontare le storie di alcune donne che negli ultimi 100 anni hanno fatto la storia, ogni episodio racconterà 24 ore di queste donne dell’anno, quell’evento che ha cambiato il corso della loro vita.

Casting News

  • Mark Pellegrino entra nel cast di American Rust serie Showtime con Jeff Daniels e Maura Tierney adattamento del romanzo di Philipp Meyer omonimo con al centro la storia di un capo della polizia in una zona del sud della Pennsylvania costretto a fare i conti con l’accusa di omicidio del figliastro. Pellegrino sarà Virgil Poe, disoccupato che punta tutto sul suo bell’aspetto, ancora sposato legalmente con Grace Poe (Tierney) da cui ritorna quando ha bisogno.
  • Brandy raggiunge Eve e Naturi Naughton nel cast del pilot ABC Queens scritto da Zahir McGhee. Al centro 4 quarantenni che si ritrovano per cercare di recuperare la fama delle Nasty Bitches il gruppo di cui facevano parte negli anni ’90.
  • Definito il cast di SAS: Rogue Heroes serie tv in 6 episodi di BBC creata da Steven Knight racconto di come si sia formata la divisione delle Forze Speciali britanniche durante la seconda guerra mondiale. Connor Swindells (Sex Education) sarà David Stirling, Jack O’Connell (The North Water) sarà Paddy Mayne, Alfie Allen (Game Of Thrones) sarà Jock Lewes, e Sofia Boutella (Modern Love) sarà Eve. Dominic West (The Wire) sarà il tenente colonnello Wrangel Clarke.

Altre segnalazioni

  • Viacom International Studios ha firmato un accordo con la casa di produzione della Sud Corea Something Special fondata da Jim Woo Hwang.
  • Tra le nomination dei DGA Awards per la regia di una serie drammatica troviamo Jason Bateman per Ozark, Jon Favreau per The Mandalorian, Vice Gilligan per Better Call Saul, Lesli Linga Glatter per Homeland, Julie Anne Robinson per Briderton; sul fronte commedia Zach Braff e MJ Delaney per due episodi di Ted Lasso, Susanna Fogel per The Flight Attendant ed Erin O’Malley e Jeff Schaffer per due episodi di Curb Your Enthusiasm; tra le miniserie/Film tv Susanne Bier per The Undoing, Scott Frank per La Regina degli Scacchi, Thomas Kail per Hamilton, Matt Shakman per WandaVision, Lynn Shelton per Little Fires Everywhere.
  • Accordo tra l’etichetta Quality Control che rappresenta artisti come Migos e la Trioscope Studios per lo sviluppo di serie tv. Tra i primi progetti una serie horror sulle difficoltà degli afro-americani in America tratto da un fumetto.
  • La premio Nobel e attivista Malala Yousafzai ha firmato un accordo pluriennale con Apple Tv+ per lo sviluppo di diversi progetti tra drama, documentari e storie per bambini.
- Pubblicità -