NOVE, DMax e Motor Trend, le novità del palinsesto: arrivano Teresa Mannino e Paolo Conticini su NOVE

credit: Giuseppe La Spada
- Pubblicità -

NOVE, DMax e Motor Trend presentazione palinsesti per l’autunno 2021

Discovery ha presentato ufficialmente il proprio palinsesto della nuova stagione televisiva; un palinsesto fatto di tante novità, molte conferme e la certezza di aver segnato dei numeri importanti. Uno dei canali di punta del gruppo è sicuramente NOVE, che quest’anno, fanno sapere, ha registrato il miglior dato di sempre con il 2,4% sul target 25-54 – ottava posizione nazionale – e prime time al 2,2% con crescita del +21%.

Anche il canale di target maschile Dmax è stabilmente nella top 20 dei canali televisivi nazionali, e nel 2021 col suo 1,8% share è 11° canale nazionale sul target uomini 25-54. Ottimo dato anche per HGTV: ad un anno dalla nascita ha registrato un +17% share sul pubblico totale rispetto allo scorso anno.

- Pubblicità -

Le novità di NOVE, DMax e Motor Trend

NOVE

L’autunno di Nove sarà all’insegna di numerose novità e graditi ritorni: tra le novità, a novembre il trio Aldo, Giovanni e Giacomo sarà protagonista, insieme ad Arturo Brachetti, di una serata speciale per festeggiare il loro 30° anniversario. Seguiranno i loro spettacoli teatrali storici – dai “Corti” a “Tel Chi El Telun”, “Potevo rimanere offeso”, “Anplagghes”, “Ammutta Muddica” e il “Best Of” più recente. Sempre in autunno farà il suo ingresso sul canale Teresa Mannino, con un progetto ancora senza dettagli.

NoveA ottobre Gabriele Corsi debutta in prima serata con “Il contadino cerca moglie”, oltre che tornare da settembre nell’access prime time con “Deal With It – Stai al gioco”. A inizio 2022 sarà il turno di Wild Teen – Contadini in erba: progetto originale ed esperimento sociale che spingerà 14 ragazzi e ragazze di città a rinunciare a smartphone e agi per aprirsi ad una vita meno virtuale attraverso il lavoro in fattoria. Sempre nel 2022, in seconda serata, arriva La Mercante di Brera, nuova serie incentrata sull’attività della carismatica Roberta Tagliavini, esperta d’arte del XX secolo che dagli Anni 60 gestisce le gallerie Robertaebasta, sparse tra Milano e Londra.

Tra le novità più rilevanti del canale sarà l’esordio a ottobre dell’attore Paolo Conticini, conduttore del game show Cash or Trash – Chi offre di più: successo internazionale in arrivo nella fascia preserale, dedicato al mondo dei collezionisti di oggetti di modernariato.

Torneranno poi: Fratelli di Crozza a fine novembre; Little Big Italy a settembre; Accordi&Disaccordi e La Confessione. Torna il ciclo Nove Racconta con una speciale sui Casamonica, Casamonica – La resa dei conti; Avamposti – Dispacci di confine e altre serate speciali dedicate “Il caso Fortuna Loffredo”, “Il caso Carretta”, “Minghella – il serial killer” e “Il caso Elena Ceste”

DMAX

Su DMAX a inizio 2022 arriverà Falegnami ad alta quota: un’eccellenza trentina, un lavoro tramandato di generazione in generazione che richiede perizia, amore per la montagna e per le avventure spericolate.

Tornano: dall’8 luglio Undercut; Extreme Adventures Italia a settembre; Il Boss del Paranormal a novembre; in autunno Metal Detective; Uomini di pietra a novembre; Micromostri con Barbascura X a fine settembre; I signori della neve a dicembre. Dalla library internazionale tornano i nuovi episodi di: River Monster ad agosto; Nudi e Crudi con la stagione inedita a ottobre; Vado a vivere nel bosco a dicembre. Continua l’appuntamento con la WWE, con gli appuntamenti settimanali di Smackdown, di Raw e di Nxt.

Motor Trend

A ottobre l’imprenditore Tomaso Trussardi sarà protagonista di due speciali dedicati a incredibili progetti di ‘restomod’ (Drive Experience) che trasformeranno due auto classiche con l’aiuto di tecnologie e componenti modernissime. Arriva, a dicembre, anche il cantante Mario Biondi che in “Electromod con Mario Biondi” il quale girerà l’Italia per scovare vetture vintage da riconvertire in modelli elettrici. A settembre arriva “Fare detailing con Marcello Mereu” e la novità Top Gear America; a luglio “Davide Cironi presenta: le regine”; ad agosto “Dal pollaio alla pista”; a ottobre “Affari a quattro ruote” e “A caccia di auto”.

Le dichiarazioni

Alessandro Araimo, Amministratore Delegato Discovery Italia: “Una grande azienda si riconosce soprattutto nelle difficoltà e noi di Discovery abbiamo saputo reagire con rapidità, lucidità e determinazione non solo per affrontare l’emergenza creata nel breve dal Covid ma anche e soprattutto per posizionarci nel medio e lungo termine come uno dei leader globali del mercato dei media. In particolare negli ultimi sei mesi non solo il nostro business è cresciuto addirittura sopra i livelli del 2019 ma percorrendo la strada della distintività associata ad un’ottima reputazione presso il nostro pubblico abbiamo consolidato il portfolio lineare, lanciato con successo discovery+, che oggi è un ott leader in Italia e nel mondo, ampliato la nostra rete di accordi distributivi e commerciali e varato a livello globale una strategia di sviluppo che ci porrà come uno dei principali operatori media globali. Ed ovviamente anche per i prossimi mesi punteremo strategicamente, editorialmente e commercialmente su innovazione e creatività con la convinzione che siano, insieme alla rapidità di azione, gli elementi chiave per poter recitare un ruolo sempre più di primo piano in un mondo dei media che cambia e si evolve sempre più rapidamente”.

Laura Carafoli, SVP Chief Content Officer: “Solidità, creatività e capacità di osare sono i pilastri su cui da sempre costruiamo la nostra offerta di contenuti. Elementi che si traducono concretamente all’interno del nostro portfolio – lineare e non – grazie al 30% di produzione proveniente da nuovi titoli, decine di nuovi formati che lanceremo nel 2021, ben 35 nuovi talent italiani proposti. Numeri che fanno di Discovery l’editore che, più di ogni altro, porta sul mercato contenuti originali e, quindi, il più innovativo. Non solo grandi volumi, ma anche una grande varietà di generi e linguaggi, caratterizzati dal racconto della realtà in ogni sua sfaccettatura attraverso storie che intrattengono, toccano il cuore, ispirano e divertono.”

- Pubblicità -