Oggi è un altro giorno dal 7 settembre su Rai 1 con Serena Bortone, come sarà il programma

oggi è un altro giorno

Oggi è un altro giorno su Rai 1 nel DayTime dal 7 settembre, con Serena Bortone come sarà il programma

Il DayTime di Rai 1 si riaccende dal 7 settembre e tra il ritorno di tanti storici programmi da Unomattina a Vita in Diretta c’è spazio anche per una novità: dalle 14 dopo il Tg prende il via Oggi è un altro giorno un programma di taglio giornalistico con Serena Bortone reduce dall’esperienza di Agorà.

Il direttore di Rai 1 Stefano Coletta, proveniente da Rai 3, si è fidato dell’esperienza della giornalista per affidarle il difficile compito di accendere il pomeriggio di Rai 1 puntando su una formula diversa rispetto al competitor. Se su Canale 5 ci sono le soap e gli amori di Uomini e Donne, la prima rete Rai prova a intrattenere il pubblico informandolo, almeno fino alle 15.40 quando arriveranno le nuove puntate de Il Paradiso delle Signore.

Chi è Serena Bortone

Giornalista cinquantenne (compirà gli anni l’8 settembre) Serena Bortone è cresciuta nella Rai 3 di Angelo Guglielmi iniziando a collaborare nel 1989 ad Alla Ricerca dell’arca con Mino Damato. Ha poi collaborato con Avanzi e all’Ultimo Minuto passando poi a Mi Manda Lubrano, diventato poi Mi Manda Raitre.

Dal 1998 inizia la carriera da giornalista politica ma non solo tra il 2000 e il 2001 realizza dieci documentari per il canale Viaggi di Stream, nel 2007 torna a Mi Manda Raitre come autrice e sempre per Rai 3 sarà tra gli ideatori del format Tatami.

Nel 2010 inizia l’avventura con Agorà, prima come autrice, inviata e poi dal 2013 come conduttrice della versione estiva prendendo poi in mano dal 2017 la versione autunnale.

Oggi è un altro giorno i temi del programma

Ma cosa dovranno aspettarsi i telespettatori dal 7 settembre dopo il Tg1 delle 13:30 quando partirà Oggi è un altro giorno? Il programma è costruito intorno alla forza, simpatia e autorevolezza di Serena Bortone  che il pubblico di Rai 1 imparerà presto a conoscere. Inizialmente il programma avrebbe dovuto avere uno spazio anche prima de La vita in diretta dopo Il Paradiso delle Signore, mentre a oggi sembra che sarà un unico spazio tra le 14 e le 15:40/50.

Oggi è un altro giorno, riassume il senso di questo spirito dei tempi dove ospiti, storie e confronti saranno al servizio di un programma che ogni giorno vuole raccontare come il Paese abbia voglia di ritrovare la sua normalità ricominciando dai racconti delle persone celebri e non solo per capire, per condividere, per conoscere meglio la realtà dell’oggi.

Lo studio sarà un moderno loft metropolitano, caldo e accogliente in cui la conduttrice interagirà con un gruppo di amici che la accompagneranno nel corso delle puntate con i quali condividerà argomenti all’ordine del giorno, incontrerà personaggi noti che si racconteranno attraverso interviste intime, animerà confronti su questioni che dividono l’opinione pubblica.

I toni saranno quelli di una persona curiosa e competente, empatica e capace di mettere a proprio agio gli ospiti per creare un’occasione per il pubblico di essere coinvolto da piccole e grandi notizie con una chiave molto più larga della sola informazione. Amicizia, amore, tradimento, ecc., non sono solo ambiti esclusivi del cosiddetto “gossip” ma possono essere, attraverso storie e racconti in prima persona, l’occasione per parlare di legami e sentimenti come parte della sfera emotiva di un Paese.

Non mancherà però ciò che ci connette alla più stretta attualità e che chiama in causa il sociale, l’economia, la politica soprattutto per i risvolti che tutto questo ha nelle nostre vite quotidiane: è evidente che la riapertura delle scuole in periodo Covid accenderà la discussione e la necessità di essere informati e orientati. Insomma un grande contenitore in cui parlare un po’ di tutto quello che riguarda il nostro paese.