On Becoming a God in Central Florida la serie con Kristen Dunst su Netflix

on becoming a god in central florida
Foto TimVision - Sony
- Pubblicità -

On Becoming a God in Central Florida su Netflix la serie tv con Kristen Dunst

On Becoming a God in Central Florida è la serie tv con Kristen Dunst con una sola stagione disponibile, arrivata su Netflix grazie all’accordo con la società che la produce, la Sony. In Italia la serie non è inedita infatti fino all’approdo nel catalogo di Netlfix la serie tv era su TimVision (che nel frattempo l’ha rimossa).

Grazie alla spinta di Kristen Dunst e a una storia di riscatto al femminile, di tenacia, di voglia di mostrare le proprie capacità anche in contesti complicati, On Becoming a God in Central Florida riuscirà a entrare nella Top Ten italiana di Netflix?

On Becoming a God, la trama

La trama della serie tv ci riporta in quella parte d’America, del mondo che non sempre è soggetta del racconto tv. La protagonista è Krystal Stubbs, interpretata al meglio da Kirsten Dunst, dipendente di un parco acquatico di Greater Orlando, ma che sarà costretta a cambiare la sua vita quando dovrà pagare una montagna di debiti contratti dal marito.

Determinata a tutti i costi a costruirsi una vita migliore e prendersi una rivincita sociale decide di farsi strada, senza esclusione di colpi, all’interno del Founders American Merchandise (FAM) un’azienda di multi-level marketing (tipo AVON o Tupperware per semplificare) che è stata la causa della rovina della sua famiglia. Mentendo e truffando, Krystal tenterà, con l’intraprendenza che la contraddistingue, di scalare la struttura gerarchica dell’azienda cercando di raggiungere il suo scopo: distruggere la compagnia dall’interno e uscirne vincente. 

On Becoming a God è una serie di riscatto, ambientata in un contesto abbastanza basso culturalmente, dove il sistema del multi-level marketing la fa da padrone viste le promesse di soldi facili, con poca fatica. Ma cosa succede quando, all’interno di un sistema che sembra una setta, si scopre che in realtà fare soldi non è così facile?

Info rinnovo: ci sarà una seconda stagione?

La risposta semplice è: No. Quella più lunga è che è colpa della pandemia. Infatti inizialmente la serie tv che il canale cable americano Showtime aveva acquistato da YouTube che l’aveva inizialmente ordinata a Sony, aveva rinnovato la serie tv attesa per l’estate 2020 (la serie è stata rilasciata nel 2019) ma l’arrivo della pandemia ha bloccato tutto e a ottobre 2020 la serie è stata cancellata. Difficile immaginare che Netflix riesca a fare il “miracolo” soprattutto per la difficoltà di riunire il cast.

Il Cast

  • Kirsten Dunst: Krystal Stubbs
  • Théodore Pellerin: Cody Bonar
  • Mel Rodriguez: Ernie Gomes
  • Beth Ditto: Bets Gomes
  • Ted Levine: Obie Garbeau II
  • Alexander Skarsgård: Travis Stubbs.

La serie, prodotta dalla TriStar Television di Sony Pictures Television, è stata creata da Robert Funke e Matt Luske, nella veste anche di produttori esecutivi. Esta Spalding funge da showrunner Kirsten Dunst e Charlie McDowell sono produttori esecutivi insieme a George Clooney e Grant Heslov della Smokehouse Pictures.

- Pubblicità -