One Piece, Netflix ordina una serie tv tratta dall’omonimo manga di Eiichiro Oda

one piece serie tv netflix

One Piece, Netflix ha ordinato una serie live action, adattamento del noto manga di fama mondiale di Eiichiro Oda.

Netflix sta per imbarcarsi in una nuova avventura di adattamento live-action di un famosissimo manga, e anime, che da anni è nell’immaginario collettivo di quella generazione che guardava gli anime dopo pranzo su Italia 1. Parliamo di One Piece, di cui Netflix ha ordinato una serie tv live-action tratta dal manga di Eiichirō Oda.

La serie, composta da 10 episodi, sarà prodotta da Tomorrow Studios e dalla Shueisha, la rivista che ha pubblicato il manga. La serie racconta le avventure di Monkey D. Rufy, che nella versione italiana si chiama Rubber, un ragazzo dal corpo flessibile che si imbarca in un’avventura negli oceani alla ricerca del tesoro, noto come One Piece, per diventare il Re dei Pirati.

Steven Maeda (Lost, The X-Files) si occuperà dell’adattamento vestendo i panni di showrunner della serie e produttore esecutivo. Matt Owens (S.H.I.E.L.D., Luke Cage) sarà autore e produttore insieme a Marty Adelstein e Becky Clements di Tomorrow Studios. Eiichiro Oda, l’autore del manga, sarà anche produttore della serie.

La serie live action di One Piece è una co-produzione tra Netflix e Tomorrow Studios (società di Aldestein e ITV Studios), e Netflix si occuperà della produzione fisica della serie. Il manga da cui è tratto la serie è stato pubblicato per la prima volta nel 1997 dalla rivista Weekly Shonen Jump, in Giappone. Da quel momento il manga è diventato un fenomeno di portata globale con oltre 460 milioni di copie pubblicate. La serie ha poi ottenuto il Guinnes World Record per il titolo con più copie pubblicate da un singolo autore.