Orange is the New Black, il trailer dell’ultima stagione – Notizie serie tv

Orange is the New Black

Il trailer della settima e ultima stagione di Orange is The New Black. Dal 26 luglio su Netflix – Notizie serie tv

L’ultima stagione di Orange is The New Black arriverà su Netflix il prossimo 26 luglio. Quel giorno la serie il suo cast saluterà il pubblico, chissà se per sempre. Fino a oggi Netflix aveva rilasciato solo video tributo o di ringraziamento ai fan, oggi invece abbiamo il trailer ufficiale per l’ultima stagione:


Ecco la trama, come annunciata da Netflix: “Nella settima ed ultima stagione, le donne di Litchfield tirano le somme su come il carcere le abbia cambiate per sempre. Piper affronta la vita al di fuori delle sbarre, mentre quella di Max, corrotta e ingiusta come sempre, continua senza di lei. Mentre l’amicizia di Taystee con Cindy è ancora in bilico, si avvicina il giorno in cui Taystee verrà processata a vita.  Il recente calo di profitti del Polycon fa confrontare Gloria e il suo staff di cucina con difficili realtà; intanto le altre protagoniste continuano ad inseguire chi le droghe, chi i propri sogni, affrontando la realtà del loro posto in questo mondo.”

Flash:

  • Netflix ha rilasciato un prima foto della terza stagione di Dark. La produzione è iniziata e ricordiamo che la terza stagione sarà l’ultima. La foto la trovate cliccando qui.
  • FOX ha ordinato sei episodi di A Moody Christmas, una comedy evento da mandare durante le feste natalizie che si ispira a una serie andata in onda su ABC in Australia. Scritta da Bob Fisher, la serie racconta di Dan Moody che torna a casa per le feste dalla sua famiglia disfunzionale i cui componenti si nascondono segreti l’uno dall’altro. FOX ha l’intenzione di creare un franchise “Inizia a Natale ma non si limita solo a quello” ha detto il presidente di FOX Michael Thorn. “Incontreremo questa famiglia durante gli eventi più importanti della loro vita.” Eventi come matrimoni, vacanze, funerali e diplomi/lauree. “Durante l’anno quindi torneremo nelle loro vite per due o tre cicli da sei episodi” ha detto Thorn. “Il natale sarà un evento fisso ogni anno, proprio come per tutte le famiglie.” Gli episodi avranno una trama verticale ma ogni stagione avrà anche un filo narrativo comune. Il cast principale composto dalla famiglia sarà sempre presente, a questi poi si aggiungeranno nuovi membri della famiglia per ogni ciclo.
  • Paramount Network ha ordinato 10 episodi di Coyote, un drama prodotto da Michael Chiklis, che sarà anche protagonista. La serie, che debutterà nel 2020, è scritta da David Graziano, Michael Carnes e Josh Gilbert e racconta la storia di Ben Clemens che dopo 32 anni come agente di controllo al confine col Messico, sarà obbligato a lavorare proprio con quelle persone che lui in questi anni ha tenuto fuori dagli Stati Uniti. Vedendo la vita dall’altro lato del muro, Ben inizierà a mettere in discussione la sua visione del mondo, le sue ideologie e la sua lealtà.

Video:

Amazon Prime Video ha rilasciato un nuovo teaser di Carnival Row, la serie con Orlando Bloom e Cara Delevingne che sarà disponibile dal 30 agosto in versione originale e in versione doppiata dal 22 Novembre 2019. La serie è ambientata in un mondo fantasy vittoriano in cui vivono anche creature mitologiche costrette a fuggire dai loro regni di origine, in seguito all’invasione subita dagli uomini. Per queste creature, alle quali è proibito di vivere, amare e di volare in libertà, è impossibile convivere con gli esseri umani. Ma anche nell’oscurità la speranza sopravvive: un detective umano, Rycroft Philostrate (Bloom), e una fata, Vignette Stonemoss (Delevingne), intrecciano una relazione pericolosa in una società sempre meno tollerante. Vignette, inoltre, cova un segreto che può mettere in pericolo il mondo di Philostrate proprio mentre sta seguendo il caso più importante della sua vita: una serie di orribili omicidi che mettono a repentaglio la pace a Row.

Sempre Amazon Prime Video ha rilasciato il trailer in italiano di The Boys, disponibile dal 26 luglio 2019.

La storia narra dei “senza-potere” contro i potentissimi, The Boys, che si lanciano in un’eroica avventura per rivelare la verità sui The Seven e Vought – la società multi-miliardaria a che fa capo a questi supereroi e che riesce a coprire tutti i loro sporchi segreti. The Boys sono Hughie (Jack Quaid, The Hunger Games), Billy Butcher (Karl Urban, Star Trek), Mother’s Milk (Laz Alonso, Detroit), Frenchie (Tomer Capon, Hostages), e The Female (Karen Fukuhara, Suicide Squad).  Simon Pegg (Mission: Impossible – Fallout) interpreta come guest star il padre di Hughie. I supereroi “I Sette” sono capitanati da Homelander (Antony Starr, Banshee) e comprendono Starlight (Erin Moriarty, Captain Fantastic), Queen Maeve (Dominique McElligott, House of Cards), A-Train (Jessie T. Usher, Independence Day: Resurgence), The Deep (Chace Crawford, Gossip Girl) e Black Noir (Nathan Mitchell, Supernatural).