Ordinary Joe su Sky dal 13 aprile 3 serie tv al prezzo di una

ordinary joe
- Pubblicità -

Ordinary Joe dal 13 aprile su Sky e NOW la serie tv con James Wolk sulle diverse scelte possibili della vita

Ordinary Joe è la nuova serie tv in partenza mercoledì 13 aprile su Sky Serie, in streaming su NOW e on demand, creata da Garrett Lerner e Russell Friend con James Wolk nei panni del protagonista, o meglio in 3 versioni del protagonista. La serie racconta infatti le tre possibili vite di Joe subito dopo la laurea, a seconda della strada che deciderà di intraprendere: rockstar, infermiere o poliziotto.

L’idea della serie nasce nel 2006 quando Matt Reeves la propose ad ABC sulla base di un progetto che Caleb Ranson stava preparando per ITV. Ma nessuno dei due progetti è stato poi realizzato. 12 anni dopo l’idea è riuscita dal cassetto, presentata a NBC nel 2018, ordinata nel 2020 ma poi rallentata dal Covid-19 che l’ha fatta realizzare per la stagione 2021-22. A marzo 2022 è stata cancellata da NBC.

Ordinary Joe la trama

Ordinay Joe trama – Come sarebbe andata se…. Ordinary Joe racconta le diverse scelte possibili che possono cambiare la vita di ciascuno di noi. Joe Kimbreau, neo laureato, non sa che strada prendere e la serie ci racconta 3 possibili scelte. In una è una rockstar di successo con tante luci e alcune ombre; in un’altra è un infermiere che lavora troppo; nella terza è un poliziotto come il padre morto.

La scelta di Joe non condiziona solo la sua vita ma anche quella di chi lo circonda. La verità è che non esistono scelte giuste o sbagliate, la vita è sempre caotica, eccitante, difficile, sicuramente imprevedibile.

Perchè si

Ammetto che la domanda “cosa sarebbe successo se?” su di me esercita un enorme fascino: adoro le storie alla “Sliding Doors” e i drama in cui si esplorano diversi scenari della vita di un personaggio. Proprio per questo motivo, ho guardato con curiosità le prime puntate di Ordinary Joe, trovandole gradevoli e scorrevoli, senza notare eccessivi difetti. Indubbiamente la serie non spicca per originalità, ma gli appassionati di drama romantici e di storie sulle seconde possibilità, l’apprezzeranno.

James Wolk è bravo nell’interpretare le tre vite di Joe, tutte credibili e realistiche nonostante il susseguirsi serrato di “what if”. La serie funziona a livello narrativo, incuriosisce e invoglia lo spettatore al binge watching per saperne di più sui tre destini di Joe. Le scelte nella vita, anche le più piccole, hanno molta importanza e con leggerezza e senza risultare melensa, Ordinary Joe racconta proprio questo, riuscendoci perfettamente.
Voto 6.5 – Giorgia Di Stefano

Ordinary Joe perchè è meglio evitare

A Roma si dice “il troppo stroppia”. Ed è la prima cosa che mi è venuto in mente guardando Ordinary Joe. Sulla carta una tra le serie tv che più mi aveva incuriosito durante gli Upfront di maggio 2021, nella realizzazione una tra le più deludenti. Tra l’altro la serie è stata miseramente cancellata dopo la prima stagione, quindi evitate di appassionarvi troppo alle storie di Joe. Se ci riuscite ad appassionarvi. La serie è costruita su un continuo salto da una vita all’altra, da una possibilità all’altra, tra un cambio di colori e di stili per non perdere il filo.

Il caos rischia di essere dietro l’angolo. E soprattutto bisogna essere grandi fan di James Volk, altrimenti vedersi continuamente la sua faccia appesa rischia di allontanare ulteriormente lo spettatore. La serie ha cercato di volare troppo vicino al sole, finendo per sciogliersi e cadere rovinosamente. I nobili tentativi narrativi si scontrano con la realtà di tre procedurali (familiare-medical-poliziesco) mischiati in un unico spazio. Va bene essere creativi ma ogni tanto basterebbe essere più misurati nelle idee. Voto 5.5 Riccardo Cristilli

Il cast

  • James Wolk è Joe
  • Natalie Martinez è Amy
  • Elizabeth Lail è Jenny
  • Charlie Barnett è Eric
  • Adam Rodriguez è Bobby
  • John Gluck è Christopher/Lucas/Zeke figlio di Joe e Jenny
  • Anne Ramsay è Gwen
  • David Warshofky è Frank

É da vedere se…

Ordinary Joe potrebbe essere la tua scelta ideale se ti sono piaciute serie come The Big Leap, Parenthood o Big Love, praticamente se vi piacciono le storie personali, familiari, legate alla vita e alle scelte delle persone. Per il resto vi consigliamo di scaricare l’app gratuita di TV Tips e di usare la funzione “Match” con la quale potete scoprire la prossima serie da guardare, con consigli legati ai vostri interessi.

- Pubblicità -
PANORAMICA RECENSIONE
Riccardo Cristilli
5.5
Giorgia Di Stefano
6.5
Ordinary Joe la serie tv su Sky è da vedere? di che parla? la trama e il cast della serie tv disponibile con la sua unica stagioneordinary-joe-serie-tv-sky-recensione-trama-cast-da-vedere