Oscar 2019 i vincitori arrivano dalla Tv: i migliori attori legati alle serie tv

Oscar 2019 Green Book miglior film

Se qualcuno ancora pensasse ci fosse una linea di separazione tra cinema e tv, gli Oscar l’hanno definitivamente eliminata. Dopo Nicole Kidman, Michael Douglas, Julia Roberts, Jane Fonda e Lily Tolman giusto per citarne alcuni, entrati di diritto nel mondo della serialità, stanotte i 4 vincitori degli Oscar ai migliori attori arrivano dalle serie.

Maheshala Ali ha vinto l’Oscar come non protagonista proprio mentre su HBO andava in onda il finale di True Detective 3 che lo vede protagonista (e che gli darà qualche premio nei prossimi mesi). Per la prima volta nella storia degli Oscar i 4 vincitori sono protagonisti di 4 serie tv attive, in onda o in arrivo. Rami Malek deve le sue fortune a Mr. Robot, Olivia Colman ha tanta serialità inglese alle spalle e sarà la prossima protagonista di The Crown e Regina King sarà in Watchmen di HBO.

In tutto questo il miglior film a sorpresa visto che alla vigilia non era dato tra i favoriti, è di Green Book (qui la recensione).

Tra le altre curiosità di serata, Disney e Fox insieme vincono 11 Oscar, con 4 che arrivano da Bohemian Rhapsody, il più premiato seguito da Black Panther con 3. 4 Oscar li hanno vinti Disney, Fox (che diventano 7 unendo Fox Searchlight e National Geographic), Netflix e Universal.

Oscar 2019 i vincitori

Miglior Film

  • Black Panther
  • BlackKklansman
  • Bohemian Rhapsody
  • La Favorita
  • Green Book (qui la recensione)
  • Roma
  • A Star is Born
  • Vice

Miglior Attrice Protagonista

  • Yalitza Aparicio – Roma
  • Glenn Close – The Wife
  • Oliva Colman – La Favorita
  • Lady Gaga – A Star is Born
  • Melissa McCarthy – Copia originale

Miglior Attore Protagonista

  • Christian Bale – Vice
  • Bradley Cooper – A Star is Born
  • Willem Defoe – Van Gogh
  • Rami Malek – Bohemian Rhapsody
  • Viggo Mortersen – Green Book

Miglior Regia

  • Spike Lee – BlackKklansman
  • Pawel Pawilowski – Cold War
  • Yorgos Lanthimos – La Favorita
  • Alfonso Cuaron – Roma
  • Adam McKay – Vice

Miglior Attrice non Protagonista

  • Amity Adams – Vice
  • Marina de Tavira – Roma
  • Regina King – Se la strada potesse parlare
  • Emma Stone – La Favorita
  • Rachevl Weitz – La Favorita

Miglior Attore non Protagonista

  • Mahershala Ali – Green Book
  • Adam Driver – BlackKklasman
  • Sam Elliott – A Star is Born
  • Richard E Grant  – Copia originale
  • Sam Rockwell – Vice

Miglior sceneggiatura non originale

  • The Ballad of Buster Scruggs – Joel Coen, Ethan Coen
  • BlackKklansman – Charlie Wachtel, David Rabinowitz, Kevin Willmott, Spike Lee
  • Copia originale – Nicole Holofcener, Jeff Whitty
  • Se la strada potesse parlare – Barry Jenkins
  • A Star is Born – Eric Roth, Bradley Cooper, Will Fetters

Miglior sceneggiatura originale

  • La Favorita – Deborah Davis, Tony McNamara
  • First Reformed – Paul Schrader
  • Green Book – Nick Vallelonga, Brian Currie, Peter Farrelly
  • Roma – Alfonso Cuaron
  • Vice – Adam McKay

Miglior fotografia

  • Cold War
  • La Favorita
  • Opera senza autore
  • Roma
  • A Star is Born

Migliori costumi

  • The Ballad of Buster Scruggs
  • Il ritorno di Mary Poppins
  • Black Panther
  • Maria Regina di Scozia
  • La Favorita

Miglior Scenografia

  • Roma
  • Il ritorno di Mary Poppins
  • Black Panther
  • First Man
  • La Favorita

Miglior Montaggio

  • BlackKklansman
  • Bohemian Rhapsody
  • La Favorita
  • Green Book
  • Vice

Miglior film straniero

  • Capernaum (Libano)
  • Cold War (Polonia)
  • Opera senz’autore (Germania)
  • Roma (Messico)
  • Un affare di famiglia (Giappone)

Documentary Feature

  • Free Solo – Jimmy Chin, Elizabeth Chai Vasarhelyi
  • Hale County This Morning, This Evening – RaMell Ross
  • Minding the Gap –  Bing Liu
  • Of Fathers and Sons – Talal Derki
  • RBG – Betsy West, Julie Cohen

Documentary Short Subject

  • Black Sheep – Ed Perkins
  • End Game –  Rob Epstein, Jeffrey Friedman
  • Lifeboat – Skye Fitzgerald
  • A Night at the Garden-  Marshall Curry
  • Period. End of Sentence. – Rayka Zehtabchi

Miglior film animato

  • Incredibili 2
  • L’isola dei Cani
  • Mirai
  • Ralph Spacca Internet
  • Spider-Man un nuovo universo

Miglior film animato corto

  • Animal Behavior
  • Bao
  • Late Afternoon
  • One Small Step
  • Weekends

Miglior corto

  • Detainment
  • Fauve
  • Marguerite
  • Mother
  • Skin

Miglior colonna sonora originale

  • Black Panther
  • BlackKklasman
  • Il ritorno di Mary Poppins
  • L’isola dei cani
  • Se la strade potesse parlare

Miglior canzone

  • All th Stars – Black Panther
  • I’ll Flight – RBG
  • The Place Where Lost Thing Go – Il ritorno di Mary Poppins
  • Shallow – A Star is Born
  • When a Cowboy Trades His Spurs For Wings – The Ballad of Buster Scruggs

Migliori effetti speciali

  • Avangers Infinity War
  • First Man
  • Christopher Robin
  • Solo: A Star Wars Story
  • Ready Player One

Makeup and Hairstyling

  • Border
  • Maria Regina di Scozia
  • Vice

Sound Editing

  • Black Panther
  • Bohemian Rhapsody
  • First Man
  • A Quiet Place
  • Roma

Sound Mixing

  • Black Panther
  • Bohemian Rhapsody
  • Roma
  • First Man
  • A Star is Born
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here