Pagliacci su Rai 3 martedì 3 agosto l’opera in prima serata

Pagliacci
- Pubblicità -

Pagliacci l’opera su Rai 3 martedì 3 agosto

Secondo appuntamento con l’opera in prima serata su Rai 3. Dopo La Traviata, martedì 3 agosto alle 21:20 arriva Pagliacci anche in streaming su RaiPlay realizzato all’Arena di Verona e commentato anche questa settimana da Pippo Baudo e Antonio Di Bella che accompagnano lo spettatore alla scoperta dell’opera.

La regia tv è di Fabrizio Guttuso Alaimo, l’opera è stata rappresentata per la prima volta nel 1982, scritta e musicata da Ruggero Leoncavallo. L’allestimento di questa versione è un omaggio a Federico Fellini , realizzato in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino e il Fellini Museum di Rimini.

- Pubblicità -

Pagliacci la trama dell’opera

L’opera inizia generalmente con Tonio che nel costume di Taddeo recita il prologo. I protagonisti fanno parte di una compagnia teatrale che gira per l’Italia e arriva in un paesino per mettere in scena una commedia. Canio è il capocomico, è sposato con Nedda che lo tradisce con un contadino del luogo. Sarà Tonio, deforme e innamorato di Nedda, a svelare la tresca a Canio. Il contadino Silvio scappa senza che Canio sia riuscito a vederlo, a quel punto Beppe invita a iniziare lo spettacolo mentre Canio vorrebbe solo scagliarsi contro la moglie.

Nello spettacolo Canio/Pagliaccio interpreta un uomo tradito e la realtà prende il sopravvento sulla finzione e l’opera volge verso la tragedia. Leoncavallo disse come a ispirare l’opera fu un fatto realmente accaduto in Calabria, in un paesino, quando era bambino. Secondo quanto si racconta Gaetano Scavello, tutore del piccolo Leoncavallo, aveva una relazione con una donna, di cui era innamorato anche un altro uomo che per gelosia uccise Scavello sotto gli occhi del piccolo Leoncavallo.

Il cast

Ecco il cast della versione dell’opera in onda stasera

  • Yusif Eyvazov è Caino nella commedia Pagliaccio
  • Marina Rebeka è Nedda nella commedia Colombina
  • Mario Cassi è Silvio
  • Riccardo Rados è Beppe nella commedia Arlecchino
  • Max Renè Cosotti è un contadino
  • Dario Giorgelè è un contadino
- Pubblicità -