Paramount+ arriva in Italia nel 2022, siglato un accordo commerciale con Sky

paramount+
- Pubblicità -

Paramount+ arriverà nel 2022, siglato un accordo con Sky per la distribuzione commerciale, ma il servizio sarà disponibile anche fuori dalla piattaforma satellitare.

Che ViacomCBS stesse preparando l’espansione di Paramount+ nei mercati internazionali non era un segreto. Oggi però arriva qualche dettaglio in più dalla comunicazione dei dati economici dell’azienda del secondo trimestre. Paramount+ arriverà in Europa nel 2022 e per migliorare la sua espansione ha stretto un accordo di distribuzione con Sky, parte del gruppo Comcast..

L’annuncio è arrivato oggi con un comunicato congiunto, Paramount Plus sarà disponibile nel Regno Unito, in Italia, Germania, Svizzera e Austria su Sky, ma anche come servizio indipendente tramite le app per smartphone, tablet e televisioni. L’accordo con Sky non comprende solo la distribuzione dell’app, ma è anche di tipo commerciale. Ecco i primi dettagli:

- Pubblicità -

Paramount+ su Sky incluso per gli abbonati al pacchetto Cinema

Dal lancio Sky offrirà Paramount+ agli abbonati Cinema senza costi aggiuntivi, stando a quanto comunicato dall’azienda in un comunicato. Gli altri clienti Sky potranno utilizzare il servizio attivando un’opzione. L’accordo prevede che tutti i film prodotti da Paramount Pictures resteranno anche su Sky Cinema nel Regno Unito, e arriveranno anche in Germania e in Italia (qui Paramount ha un accordo in essere con Amazon Prime Video che evidentemente non sarà rinnovato).

Il servizio offrirà tutti i suoi originali prodotti direttamente, e sarà la casa internazionale delle serie Showtime come The Man Who Fell to Earth, Ripley, Super Pumped e American Gigolo.

Non solo streaming

ViacomCBS e Sky hanno anche rinnovato l’accordo che prevede la distribuzione dei canali come, Comedy Central, MTV e Nickelodon, nel Regno Unito, Irlanda, Italia, Svizzera, Austria e Germania. I contenuti di questi canali continueranno ad essere inseriti on-demand su Sky. Rinnovata anche la partnership che affida la raccolta pubblicitaria dei canali a Sky Media.

Ricordiamo che ViacomCBS è presente in Italia anche con tre canali in chiaro, Paramount Network (canale 27), Spike (canale 49) e VH1 (canale 67).

Paramount+

Intanto il servizio è già attivo negli Stati Uniti e in altri paesi dell’America Latina. A oggi Paramount+ ha 42 milioni di abbonati, con una crescita di 6,5 milioni di abbonati nel secondo trimestre. Negli Stati Uniti il servizio permette di abbonarsi a due piani diversi, quello più economico e con pubblicità a 4,99$, e quello senza pubblicità a 9,99$ al mese. Ovviamente la versione internazionale sarà completamente diversa da quella americana, visto che include anche i canali live come CBS, e funge da on-demand della stessa rete, oltre a offrire i live dei canali sportivi locali. Non sono stati annunciati i prezzi previsti per il mercato Europeo, è ancora troppo presto.

- Pubblicità -