Peacock è il nome del servizio streaming Universal – Ecco i primi originali

Peacock

Peacock è il nome del servizio streaming Universal/Comcast che debutterà a aprile 2020 negli Stati Uniti. Ecco le prime serie tv originali.

Restava solo un servizio streaming che doveva annunciare il suo nome, ossia quello di Universal, già annunciato da mesi, ma di cui si sapeva veramente poco. Da oggi conosciamo il nome, che sarà Peacock, che significa “pavone”, in omaggio al famoso logo di NBC che rappresenta una coda di pavone colorata con i colori dell’arcobaleno.

Il nome non è stato l’unico annuncio della giornata, Peacock infatti verrà lanciato negli Stati Uniti a Aprile 2020, nessuna data specifica al momento, ma il tempo non manca. Oltre alla data Peacock ha anche annunciato una serie di progetti originali che saranno disponibili nella piattaforma a partire dall’autunno 2020.

Ricordiamo che Peacock è stato pensato da Universal/Comcast, come servizio streaming di supporto agli abbonati della tv via cavo del gruppo, per questo motivo sarà un servizio streaming gratuito con pubblicità (strategia che probabilmente verrà replicata in europa per gli abbonati Sky, che circa un anno fa è stata acquistata da Comcast, anche se ci chiediamo se manterrà lo stesso nome in Europa, se e quando arriverà). Per i non abbonati invece avrà un costo mensile, che non è stato rivelato.

Gli originali Peacock

A seguire trovate le prime serie originali di Peacock, tra queste oggi è stato annunciato un reboot di Battlestar Galactica affidato a Sam Esmail, e uno di Bayside School. Tra questi al momento non c’è un reboot di The Office, ma pare che sia una priorità per il servizio streaming e potrebbe arrivare presto.

Angelyne (limited series)

E’ una miniserie che si ispira a un articolo di The Hollywood Reporter che ha rivelato l’identità del personaggio di Angelyne. La serie è in sviluppo dal 2017, ed è prodotta da Sam Esmail di Mr. Robot e avrà come protagonista la moglie, Emmy Rossum di Shameless. Angelyne è un icona pop degli ultimi tempi, un personaggio misterioso la cui identità era sconosciuta per anni, nonostante fosse presente in tanti cartelloni pubblicitari a Los Angeles. L’articolo di THR ha rivelato la sua identità. La serie è prodotta da Universal Content Production.

Battlestar Galactica (Reboot)

Peacock realizzerà un reboot della serie cult di Syfy, Battlestar Galactica prodotto da Sam Esmail di Mr. Robot. Non abbiamo tanti dettagli sulla premessa, ma pare che Esmail sia un grande fan della serie originale creata da Ronald D. Moore. Anche qui la serie verrà prodotta da Universal Content Production.

Brave New World

Di questa serie ne abbiamo parlato ampiamente, era stata sviluppata per Syfy, ma poi è intervenuto USA Network (canale dello stesso gruppo), ordinandola direttamente a serie. Successivamente si era detto che avrebbe fatto parte dei contenuti originali del servizio streaming Universal, ma poco dopo si parlava di una messa in onda nel 2020 su Usa Network, il canale che l’aveva ordinata. Adesso questo calvario è finito, la serie verrà rilasciata da Peacock nel 2020.

Scritta da David Wiener, Grant Morrison e Brian Taylor, Brave New World racconta la storia di Bernard Marz e Lenina Crowne, cittadini di New London. I due hanno conosciuto solo un rigido ordine sociale, e un’azienda farmaceutica di nome Soma, in cui lavora tutta la popolazione. Una cultura basata sulla soddisfazione immediata e sul sesso onnipresente. Curiosi di esplorare la vita oltre i recenti della loro città, la coppia decide di andare in vacanza nelle Savage Lands. Lì si troveranno in mezzo a una violenta ribellione, ma verranno salvati da John il Selvaggio (Ehrenreich), e insieme torneranno a New London.

Nel cast: Alden Ehrenreich, Jessica Brown Findlay, Harry Lloyd, Kylie Bunbury, Hannah John-Kamen, Sen Mitsuji, Joseph Morgan, Nina Sosanya e Demi Moore

Dr. Death

E’ una serie che si ispira un podcast molto popolare negli Stati Uniti che racconta la terrificante storia del dott. Christopher Duntsch (Jamie Dornan), un neurochirurgo in ascesa nella comunità medica di Dallas. Sembrava andasse tutto bene, ma così dal nulla inizia a sbagliare gli interventi, i pazienti morivano o subivano dei danni permanenti. All’aumentare delle vittime, due colleghi: Robert Henderson (Alec Baldwin) e Randal Kirby (Christian Slater) si attivano per cercare di fermare questa follia.

Nel cast: Jamie Dornan, Alec Baldwin e Christian Slater.

One of Us is Lying (Uno di noi sta mentendo – Pilot)

Ancora nella fase del pilot, la serie racconta la storia di cinque sconosciuti che si ritrovano in un aula per le punizioni, ma ne usciranno solo in quattro. Tutti diventeranno sospetti, e tutti hanno qualcosa da nascondere. La serie è scritta da Erica Saleh ed è tratta dal libro di Karen M. McManus.

A.P. Bio (stagione 4)

La comedy cancellata a maggio da NBC, tornerà in vita su Peacock forse dei buoni risultati che la serie ha ottenuto nelle piattaforme streaming del canale. La serie è scritta da Mike O’Brien e prodotta da Seth Meyers (tra gli altri), e racconta di un professore di Harvard caduto in disgrazia, che sarà costretto a tornare a Toledo (ohio) dove farà il professore di biologica del liceo locale.

Punky Brewster (pilot)

Si tratta di una comedy multicamera, ancora nella fase del pilot, che funge da sequel della comedy degli anni ottanta. La serie racconterà la storia di Punky che nella serie originale era una bambina che è stata cresciuta da un padre adottivo. Adesso Punky è cresciuta, è single e ha tre figli, e cercherà di mettere in carreggiata la sua vita quando incontrerà una bambina che le ricordo molto se stessa.

Rutherford Falls

E’ una comedy con Ed Helms nei panni di Nathan Rutherford che abita in un piccolo paesino del New England, che ha difficoltà ad accettare i cambiamenti che si stanno verificando nel suo stile di vita.

Bayside School (Saved by the Bell) Reboot

E’ il reboot della famosa comedy degli anni novanta. La serie racconterà di un gruppo di ragazzi che – in seguito a una legge californiana che ha chiuso le scuole meno efficienti – verranno mandati nella prestigiosa Bayside High. L’afflusso di nuovi studenti sarà uno shock per i ricchi della Bayside, che grazie a questo fatto conosceranno un po’ come funziona la vita reale.

Straight Talk

La serie racconterà cosa succede quando due persone con due ideologie opposte decidono di mettersi insieme. I due protagonisti quindi rappresentano una sfida giornaliera per l’altro componente della coppia e questo porterà sicuramente a un alleggerimento dei loro valori, per cercare un compromesso.