Peaky Blinders, la sesta stagione sarà l’ultima, ma la storia continuerà in altre forme

Peaky Blinders
- Pubblicità -

Peaky Blinders, la sesta stagione attualmente in produzione sarà l’ultima, ma i creatore assicura: “la storia continuerà in altre forme”

Una delle serie più popolari, almeno online, sta per volgere al termine. I produttori di Peaky Blinders, serie BBC, in Italia su Netflix, chiuderà con la sesta stagione già ordinata tempo fa dal canale pubblico inglese, la cui produzione è appena iniziata. La produzione dei nuovi episodi è stata rinviata più volte a causa dell’emergenza sanitaria in Regno Unito, ma i produttori hanno comunque lasciato uno spiraglio sul suo futuro.

Creata da Steven Knight e con Cillian Murphy nei panni del protagonista, la serie è in onda nel Regno Unito sul canale BBC Two prima di spostarsi su BBC One nel 2019 con ascolti che hanno raggiunto vette di sette milioni.

- Pubblicità -

Nel comunicato che annuncia la conclusione della serie, Steven Knight ha detto: “Peaky sta per tornare col botto. Dopo i continui rinvii causati dalla pandemia da Covid-19, troveremo la famiglia alle prese con un pericolo estremo, e la posta in gioco non è mai stata così alta. Pensiamo che questa sia la stagione migliore e siamo sicuri che i nostri fan la ameranno. Anche se la serie tv va verso una conclusione, la storia continuerà in altre forme.

La produttrice della serie Caryn Mandabach ha aggiunto: “Insieme ai nostri partner, BBC e Netflix, abbiamo lavorato diligentemente in modo da assicurarci un ritorno sul set in sicurezza. La sicurezza del nostro cast e della crew sono sempre state la nostra priorità. Ringrazio tutti i fan di Peaky che ci hanno supportati in questo periodo e sono stati molto pazienti. Le sceneggiature di Steve sono incredibili e segneranno la fine di una storia epica che ha raccolto il consenso del pubblico già dal 2012, ma il mondo di Peaky Blinders continuerà a vivere.

Nessuno ha fornito dettagli su quali forme verranno utilizzate per continuare la storia della serie. Sicuramente è già abbastanza per dare ai fan un briciolo di speranza sul futuro dell’universo creato da Steven Knight, che potrebbe continuare con un film o uno spinoff. La chiusura della serie probabilmente è una sorpresa per i fan, visto che lo stesso Steven Knight aveva dichiarato a EW nel 2019 che la serie avrebbe sicuramente raggiunto la settima stagione. Probabilmente i ritardi causati dalla pandemia hanno giocato un ruolo determinante nella decisione di chiudere la serie.

La sesta stagione è stata sceneggiata interamente da Steven Knight, con Anthony Byner che tornerà nel ruolo di regista dopo aver diretto gli episodi della quinta stagione. Tra i produttori figurano Caryn Mandabach, Nick Goding, Steven Knight, Jamie Glazebrook, David Mason, Anthony Byrne e il protagonista Cillian Murphy.

Non è chiaro quando la serie andrà in onda nel Regno Unito, ma si pensa a un debutto tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022.

- Pubblicità -