Home TV Petra il trailer della serie con Paola Cortellesi dai romanzi di Alicia...

Petra il trailer della serie con Paola Cortellesi dai romanzi di Alicia Giménez-Bartlett a settembre su Sky Cinema

- Pubblicita -

Petra con Paola Cortellesi la nuova produzione Sky a settembre su Sky Cinema 4 storie gialle tratte dai romanzi di  Alicia Giménez-Bartlett

Petra come Salvo come Massimo, sulla scia della formula seriale a film tv non episodica de Il Commissario Montalbano e dei Delitti del BarLume, arriva a settembre su Sky Cinema (e non su Atlantic come BarLume) Petra con Paola Cortellesi tratta dai romanzi di  Alicia Giménez-Bartlett.

Arrivano le prime immagini ufficiali e il trailer del nuovo progetto Sky Original prodotto da Cattleya – parte di ITV Studios – in associazione con Bartlebyfilm, girato in parte a Genova con il supporto della Genova-Liguria Film Commission, diretto da Maria Sole Tognazzi. La serie è scritta da Giulia CalendaFurio Andreotti e Ilaria Macchia. Una sceneggiatura è firmata anche da Enrico Audenino.

Quattro storie gialle al femminile ispirate alla detective di Barcellona più famosa al mondo, il personaggio creato dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett e apparso per la prima volta in Spagna nel romanzo “Riti di morte” (1996), pubblicato in Italia nel 2002 da Sellerio, editore di tutti i suoi romanzi, che hanno ottenuto uno straordinario successo nel nostro paese, vendendo oltre un milione e mezzo di copie.

Anticonformista, solitaria e pronta a entrare in azione: Paola Cortellesi è l’ispettore Petra nella nuova produzione Sky Original.Per la regia di Maria Sole Tognazzi, “Petra” da Settembre su Sky Cinema.

Publiée par Sky sur Mardi 30 juin 2020

La trama

- Pubblicita -

La protagonista è Paola Cortellesi che presta il volto a Petra Delicato, un’ispettrice della mobile di Genova, che dall’archivio si ritrova catapultata in prima linea a risolvere dei casi di omicidio e di violenza, assieme al viceispettore Antonio Monte – interpretato da Andrea Pennacchi – poliziotto vecchio stampo prossimo alla pensione, ricco di saggezza umana e di grandi intuizioni.

Due matrimoni falliti alle spalle, libera da legami sentimentali, fuori dagli schemi e alla continua ricerca del suo posto nel mondo, Petra, grazie al nuovo incarico che la porterà ad affrontare nuove sfide, saprà rimettersi in gioco non solo professionalmente. La sua franchezza, i suoi modi diretti e spesso sbrigativi, la sua ironia pungente e sagace caratterizzeranno anche il rapporto con il collega Monte con il quale, nonostante le numerose differenze caratteriali, costruirà una solida affinità professionale oltre che una sincera amicizia.

Petra, le dichiarazioni

Paola Cortellesi ha dichiarato: «Petra è una donna abile eppure imperfetta, che ha il coraggio di liberarsi dai cliché femminili. Fra tutti il bisogno di piacere agli altri. Cerca una via d’uscita e non ha paura di pagarne il prezzo. Amo questo personaggio, creato dalla penna acuta di Alicia Giménez-Bartlett. E sono felice di poterlo interpretare diretta da una regista eccezionale come Maria Sole Tognazzi».

Maria Sole Tognazzi ha dichiarato: «Nei miei film ho sempre voluto raccontare donne anticonvenzionali, libere, sorprendenti, che sfidassero il senso comune. E in Petra ho trovato l’occasione perfetta per cimentarmi in un grande progetto mantenendomi fedele ai temi che mi sono più cari. Sono orgogliosa che mi sia stata affidata la responsabilità di tradurre sullo schermo questo stupendo personaggio… e sono convinta che abbia tutte le caratteristiche per diventare un personaggio iconico e amato dal pubblico».

- Pubblicita -

Nicola MaccanicoExecutive Vice President Programming di Sky Italia, ha commentato: “Petra è un progetto importante, che siamo riusciti a costruire grazie al contributo di un nostro partner consolidato come Cattleya e che offrirà ai nostri abbonati la trasposizione televisiva di un caso editoriale internazionale… Un giallo diverso e sorprendente anche grazie alla regia di Maria Sole Tognazzi, che con il suo cinema ha sempre saputo raccontare donne fuori dagli stereotipi. Il pubblico di Sky potrà quindi immergersi presto nel mondo di Petra. Un mondo originale, emozionante e di grande qualità“.

- Pubblicita -
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!