Pretty Smart su Netflix la comedy da guardare per la “trama”…

Pretty smart
Cr. PATRICK MCELHENNEY/NETFLIX © 2021
- Pubblicità -

Pretty Smart su Netflix la comedy con Emily Osment da guardare per la “trama”

Pretty Smart è la nuova comedy arrivata su Netflix con protagonista Emily Osment, già vista in Il metodo Kominsky ma soprattutto in Young & Hungry commedia Freeform con cui ha molti punti di contatto. Se nella precedente serie era Osment il personaggio sempliciotto, stavolta è l’intellettuale che sbeffeggia con atteggiamenti snob i semplici amici della sorella con cui si ritrova a vivere.

Battute semplici, corpi in vista, doppi sensi ma soprattutto una grande voglia di comunità, di andare oltre i pregiudizi e trovare una famiglia nel rapporto con gli altri, questo è Pretty Smart, una comedy che sembra catapultata dal passato ma che non si sforza di essere qualcosa di diverso.

- Pubblicità -

La trama

Pretty Smart racconta la storia di Chelsea, intellettuale snob che ha studiato ad Harvard che arriva sulla costa Ovest degli USA sperando di appoggiarsi solo qualche giorno nell’attesa del fidanzato, intellettuale e professore anche lui che però la molla, lasciandola senza lavoro e senza un posto dove stare.

Così Claire e il suo gruppo di coinquilini decisamente poco intellettuali, diventano la sua nuova famiglia: Grant, un personal trainer sempre mezzo nudo, Solana un’ex avvocato diventata guaritrice e Jayden, un influencer dichiaratamente gay. Come è facilmente intuibile Chelsea abbandona a poco a poco i pregiudizi e la dura corazza man mano che conosce meglio i suoi nuovi amici, creando così un’insolita famiglia acquisita.

Pretty Smart e “la trama”

Uno tra i meme più diffusi on line quando un uomo o una donna particolarmente sexy e magari particolarmente “esposti” sono all’interno di una serie è far passare l’immagine di quel corpo come “la trama”. E questo fa Netflix US con Pretty Smart.

 

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Netflix US (@netflix)

Al di là della battuta fin troppo facile, Pretty Smart è una comedy tradizionale che va presa per quella che: una comedy multi-camera del passato ma portata nel presente. Netflix spesso ci prova a realizzare queste comedy ma praticamente nessuna funziona. Eppure continua a farle. Se non ci fossero gli influencer, i social, gli smartphone potrebbe tranquillamente essere una comedy degli anni ’90. Ma proprio per questo a Pretty Smart non si può voler male, è una comedy inoffensiva che prova a far ridere con battute semplici tra doppi sensi sessuali espliciti e le differenze intellettive tra i protagonisti.

La voglia di proseguire è puramente soggettiva: ti ha fatto ridere? ti piace qualcuno dei protagonisti? hai provato empatia per loro? e allora vai avanti senza paura di esser giudicato, che poi è la filosofia stessa della serie che butta il cuore oltre il cervello.

Il cast

Ecco il cast della comedy Netflix

  • Emily Osment è Chelsea, la protagonista, aspirante scrittrice, intellettuale ha studiato ad Harvard
  • Gregg Sulkin è il bello del gruppo Grant, fisico atletico sempre in mostra
  • Olivia Macklin è Claire, la sorella di Chelsea
  • Cinthya Carmona è Solana, ex avvocato diventata guida spirituale
  • Michael Hsu Rosen è Jayden, social media influencer, gay
  • Geoff Ross è Howard, il manager al ristorante dove lavora Claire
Pretty smart
Cr. TYLER GOLDEN/NETFLIX © 2021
- Pubblicità -