Giovedì all’opera su Rai 3, il Nabucco giovedì 4 agosto 2022

Opera
Foto screen video promo Rai
- Pubblicità -

La Traviata dall’Arena di Verona giovedì 4 agosto 2022 su Rai 3

L’opera dall’Arena di Verona continua su Rai 3 da giovedì 28 luglio con i suoi tre appuntamenti. Settimana scorsa abbiamo visto “La travia”, questa settimana sarà il turno de “Il Nabucco” alle 21:10 circa su Rai 3. Quello di stasera è l’ultimo appuntamento previsto.

I capolavori firmati Georges Bizet e Giuseppe Verdi in tv e in streaming su Rai Play, direttamente dall’Arena di Verona con la partecipazione straordinaria di Luca Zingaretti che accompagnerà lo spettatore dentro l’opera. I primi due titoli, Carmen di Bizet e La traviata di Verdi hanno in comune la regia e le scene, firmate da Franco Zeffirelli e sono state – rispettivamente – la prima e ultima opera allestita all’Arena dal grande regista, di cui nel 2023 ricorreranno i 100 anni dalla nascita.

Giovedì 4 agosto il Nabucco

Giovedì 4 agosto si chiude con Nabucco. Il re d’Assiria, Nabucco, tiene sotto assedio Gerusalemme. Ebrei e Leviti si rifugiano nel Tempio e invitano le vergini a pregare perchè il signore fermi Nabucco.

Tra gli interpreti, Sebastian Catana (Nabucco), Ewa Płonka (Abigaille), Francesca Di Sauro (Fenena) e Abramo Rosalen (Zaccaria), Samuele Simoncini (Ismaele). Sul podio di Orchestra e Coro della Fondazione Arena di Verona, Daniel Oren, Maestro del Coro, Ulisse Trabacchin. La regia televisiva è di Fabrizio Guttuso Alaimo.

Giovedì 28 luglio 2022 La traviata

Giovedì 28 luglio l’appuntamento è con La Traviata di Verdi. La protagonista è Violetta Valery una giovane cortigiana parigina che ama il lusso, protetta dal barone Douphol che non le fa mai mancare nulla. Malata di tisi una sera durante una festa incontra Alfredo Germont che si è innamorato di lei, ma la ragazza non sa se cedere alle sue lusinghe o se vivere “sempre libera”. Violetta e Alfredo vivono sereni lontano da Parigi ma la donna deve vendere i suoi averi per onorare i debiti. Il padre di Alfredo la accusa di sperperare i beni di famiglia e la invita a lasciare il figlio. L’amore alla fine trionferà?

Tra gli interpreti Nina Minasyan (Violetta Valéry), Vittorio Grigolo (Alfredo Germont) e Vladimir Stoyanov (Giorgio Germont). Sul podio, ancora Marco Armiliato, con Ulisse Trabacchin maestro del Coro.

- Pubblicità -
Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Redazione" in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.