Programmazione Paramount Channel 4-10 febbraio: contro Sanremo una settimana “da uomini”

Altro che Sanremo su Paramount Channel 4-10 febbraio una settimana al maschile (e non solo)

Per chi cerca un’alternativa al Festival di Sanremo, Paramount Channel ha preparato una settimana dedicata a film che faranno impazzire gli uomini (e non solo!). Il canale 27 del digitale sfida il festival con pellicole ad alto carico di adrenalina, thriller, spy story, action, ideale alternativa alle canzoni di Rai 1.

La Male Week inizia lunedì 4 febbraio, alle 21.10, con The November man, un’avvincente spy story del 2014 con Pierce Brosnan, diretta da Roger DonaldsonPeter Deveraux, ex agente dell’Intelligence americana, entra in competizione con un suo ex allievo per trovare una donna che sta nascondendo il suo passato e che possiede la chiave di una cospirazione internazionale. L’ex agente non potrà più fidarsi di nessuno e sarà costretto a utilizzare metodi estremi.

Martedì 5 febbraio alle 21.10 va invece in onda Born to raise hell, film di genere azione/thriller del 2010, diretto da Lauro Chartrand, con Steven Seagal. Bobby è il miglior agente dell’Interpol a cui viene assegnata una task force nell’Est Europa. Scopo della missione: fermare un’organizzazione criminale che nei Balcani traffica donne e droga. Durante le indagini, la sua squadra si ritrova nel bel mezzo di una sanguinosa faida tra una banda di zingari e un gruppo di russi, di trafficanti d’armi. Uno degli agenti rimane ucciso e Bobby si prepara a scatenare l’inferno.

Mercoledì 6 febbraio, sempre in prima tv alle 21.10, arrivano le esplosive corse automobilistiche di Combustion. Film del 2013, diretto dal regista catalano Daniel Calparsoro, esplora l’affascinante mondo delle corse automobilistiche, senza rinunciare ad un pizzico di romanticismo. Mikel incontra Ari mentre festeggia il fidanzamento con Julia e, nonostante cerchi di resistere all’improvvisa tentazione, il destino lo unirà alla seducente sconosciuta. Verrà però presto coinvolto nel rischioso giro d’affari delle corse automobilistiche illegali al quale la nuova amante è legata. Sarà costretto a compiere azioni che non si sarebbe mai immaginato di fare.

Giovedì 7 febbraioalle 21.10, Al Pacino, Christopher Walken, e Alan Arkin, saranno i protagonisti dello stellare cast di Uomini di parola, film diretto da Fischer Stevensnel 2013. Dopo 28 anni di pena, Val (Al Pacino) esce di prigione. Ad attenderlo c’è il suo vecchio e fedele amico Doc (Christopher Walken) che lo accompagna per mano verso la libertà. Peccato che Doc nasconda un pericoloso segreto: ha 12 ore per uccidere Al. Tra bordelli, mafiosi polacchi e rapine in farmacie, la notte passerà temeraria verso il verdetto finale. Alla coppia di amici si unirà anche un altro vecchio compagno, Hirsch (Alan Arkin), che evade dall’ospizio in cui è rinchiuso. Ma cosa succedere ad Al alla fine della notte?

Venerdì 8 febbraio alle 21.10 andrà in onda Mr. Right di Paco Cabezas, con Anna KendrickTim Roth e Sam Rockwell. Martha sembra non avere molta fortuna in amore, ma solo prima di incontrare Francis, l’uomo che la farà innamorare sul serio. Cosa nasconde questo uomo misterioso? Riusciranno i due a superare le ombre del passato?

Sabato 9 febbraio alle 21.10 si celebra la Chuck Norris Night, appuntamento imperdibile soprattutto per gli amanti del cinema d’azione ricco di adrenalina. In onda questa volta Delta Force, film cult del 1989 diretto da Menahem Golan, che prende ispirazione da fatti realmente accaduti durante il dirottamente del jet TWA nel 1985. L’opera racconta l’impresa compiuta in Israele dall’unità speciale USA antiterrorismo contro alcuni guerriglieri arabi che tennero in ostaggio i passeggeri di un aereo. Al centro della scena Chuck Norris, celebre volto di Walker Texas Ranger, che condivide il set con Lee MarvinShelley WintersRobert Forster e Martin Balsam. Il film offre scene di vera azione, ricche di suspence, e combattimenti, dove regnano le arti marziali ed eroiche manovre di salvataggio. A seguire, Invasion USA: agenti segreti del Kgb e di Cuba complottano per scatenare l’anarchia in Florida fomentando l’odio razziale e incoraggiando la criminalità organizzata, minacciando di mettere a ferro e fuoco anche il resto degli Stati Uniti. Non hanno però fatto i conti con l’ex agente speciale Matt Hunter, che l’Fbi richiama appositamente in servizio. Ci penserà lui a sistemare le cose!

La settimana si conclude con l’appuntamento Top Of The WeekDomenica 10 febbraio la fantascienza si fa action con il film Minority Report (2002) diretto dal geniale Steven Spielberg, con Tom Cruise e Samantha Morton. Originale, visionario, emozionante e ricco di suspense, l’opera di Spielberg va avanti nel tempo ambientando la storia in una Washington del 2080, dove la tecnologia è talmente sviluppata che permette di intercettare i crimini prima di essere commessi. John Anderton, un poliziotto che fa parte della divisione pre-crimini, viene intercettato per un omicidio che non ha ancora commesso.

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here