Propaganda Live stasera venerdì 29 aprile su La7 ospiti e anticipazioni

Propaganda Live
- Pubblicità -

Propaganda Live stasera venerdì 6 maggio su La7, le anticipazioni ospite Raiz

Propaganda Live torna stasera venerdì 6 maggio su La 7 con una nuova puntata con il solito sguardo ironico sul presente e una riflessione su quanto accade in Ucraina. Prosegue il racconto dell’attualità con il gusto e l’ironia che contraddistingue Zoro – Diego Bianchi e la sua squadra di collaboratori.

Ospiti fissi in studio Marco Damilano, Filippo Ceccarelli, Francesca Schianchi, Constanze Reuscher, Paolo Celata e Memo Remigi. La puntata è disponibile anche in streaming sul sito della rete con tutti i video. Immancabili le strisce satiriche di Makkox come al solito dedicata ai temi del presente e la Social Top Ten, cui tutti cercano di entrare.

Le anticipazioni del 6 maggio

La puntata di stasera di venerdì 6 maggio di Propaganda Live torna a raccontare la guerra Russia – Ucraina, a oltre due mesi dall’inizio del conflitto attraverso la voce e le immagini di Francesca Mannocchi che fin dall’inizio si sta occupando della tragedia della guerra. Francesca sarà presente in collegamento.

Ospite in studio il responsabile di “Baobab experience” Andrea Costa a due giorni dalla sentenza che fa cadere tutte le accuse per il reato di immigrazione clandestina.

Il reportage della settimana di Diego Bianchi ci porta in quello che potremmo definire un villaggio ucraino. Infatti in un vecchio camping in disuso alle porte di Roma si sono ritrovati diversi ucraini. Qui Diego Bianchi ha incontrato uomini e donne che da tanti anni vivono e lavorano in Italia come badanti, addetti alle pulizie, operai. Una comunità che dal 2014 è impegnata a raccogliere aiuti da inviare al loro paese. Con lo scoppio della guerra il loro sforzo è aumentato per cercare di aiutare chi è rimasto a casa.

Torna Andrea Pennacchi con un suo nuovo monologo, ospit emusicale è Raiz. In studio gli ospiti fissi: Marco Damilano, Filippo Ceccarelli, Francesca Schianchi, Constanze Reuscher, Paolo Celata, Memo Remigi.

- Pubblicità -