Pure su Rai Play un’irriverente serie britannica tra sesso e disturbi mentali

pure
L ⿿ R .Amber ⿿ NIAMH ALGAR.Joe - ANTHONY WELSH.Marnie - CHARLY CLIVE .Charlie - JOE COLE.Farah - KIRAN SONIA SAWAR.

Pure su Rai Play arriva una nuova serie tv britannica in streaming gratis da mercoledì 25 novembre

Rai Play prosegue nell’operazione di rilancio con il rilascio di una nuova serie tv inedita e in esclusiva. Mercoledì 25 novembre arriva Pure comedy britannica di Channel 4 del 2019 a base di sesso e disturbi mentali.

Molto apprezzata dalla critica per la capacità di rompere e sfidare taboo la serie non è stata rinnovata e ha quindi solo 6 episodi. Scritta da Kirstie Swain Pure è l’adattamento del romanzo omonimo di Rose Cartwright. Il titolo deriva dalla malattia Pure 0 un disturbo ossessivo compulsivo che spinge ad avere pensieri a luci rosse invadenti ed estremi. Presentata nella sezione Alice nella Città alla Festa del Cinema di Roma Pure arriva in un formato cofanetto con tutti gli episodi disponibili anche in versione originale con sottotitoli.

Pure la trama

Protagonista di Pure è Marine una ventiquattrenne scozzese da 3723 giorni in preda a un vortice di cattivi pensieri. Simpatica e intelligente Marnie è tormentata da pensieri a luci rosse che non può rivelare a nessuno causati da un raro disturbo ossessivo-compulsivo chiamato “Pure 0”. 

Quando nel giorno del suo venticinquesimo compleanno la situazione precipita con pensieri che arrivano a coinvolgere anche i genitori, Marnie decide di lasciare la Scozia e trasferirsi a Londra per cercare se stessa e magari trovare nel frattempo nuovi amici e una nuova storia d’amore. Arrivata nella capitale Marnie scopre di non essere l’unica anima persa e in un vortice di incontri e situazioni imbarazzanti la ragazza trova il suo gruppo in cui ciascuno ha la propria fobia e debolezza.

Il cast

  • Charly Clive: Marnie
  • Joe Cole: Charlie
  • Kiran Sonia Sawar:  Shereen
  • Niamh Algar: Amber
  • Anthony Welsh:  Joe
  • Doon Mackichan:  Sarah
  • Jing Lusi:  Sef
  • Tori Allen-Martin:  Libby
  • Samuel Edward-Cooke:  Sam
  • Olive Gray: Helen
  • Jacob Collins-Levy:  Benji

Fedele alla sua linea editoriale, che pone attenzione all’universo dei millenials, Pure affronta il tema del corpo e della sessualità, due argomenti di estrema attualità per questa generazione, in cui i rapporti virtuali hanno profondamente alterato le dinamiche di interazione sociali”.
Elena Capparelli, Direttore di RaiPlay