Quelli che il calcio gli ospiti della puntata di domenica 8 marzo da porte chiuse

quelli che il calcio

Quelli che il calcio domenica 8 marzo alle 14 su Rai 2,  gli ospiti della puntata

Nuova puntata domenica 8 marzo su Rai 2 con Quelli che il Calcio, una puntata dedicata alle partite rinviate della scorsa settimana, tra stadi chiusi ma case e tv accesi. Dalle 14 Luca, Paolo e Mia Ceran porteranno gli spettatori nei meandri delle partite della giornata naturalmente in uno studio senza pubblico e con i soli ospiti.


In studio il comico di fede nerazzurra Enrico Bertolino, ci sarà il genoano Andrea Di Marco,il giornalista Fabrizio Biasin e di Francesca Fantuzzi, fidanzata di Berardi. Ci sarà naturalmente anche Adriano Panatta, che supervisionerà una nuova sfida agonistica tra il nostro Paolo e la mezzofondista azzurra Gaia Sabbatini.

A Roma intanto, a sancire una storica reunion delle ragazze di Non è la Rai ci sarà il nostro inviato Enrico Lucci, mentre a Napoli, a infondere calore al pubblico del Nord, gli attori partenopei Biagio Izzo e Patrizio Rispo.

Ci sarà tuttavia spazio per l’informazione scientifica, indispensabile in questo periodo, con la presenza di Roberto Burioni, alias Antonio Ornano, e per il talk giornalistico, con il conduttore Massimo Giletti (Ubaldo Pantani). Brenda Lodigiani sarà invece ancora una volta Diletta Leotta e Sveva Sagramola di Geo&Geo. A supervisionare i dettami ministeriali in materia di salute ci penserà l’agente Mormora (Toni Bonji). E meno male che ci pensano loro a scherzare un po’ su tutta questa situazione.

In questa strana giornata calcistica a porte chiuse, in cui solo i nostri inviati e pochi giornalisti avranno il privilegio di assistere dal vivo alle partite, incominceremo con l’anticipo Parma-Spal, con la conduttrice Michela Coppa per i padroni di casa e Igles Corelli, lo chef, per gli ospiti. A Genova, per Sampdoria-Verona, tiferanno in solitudine il comico blucerchiato Dario Vergassola e l’attrice Eva Grimaldi. A San Siro, senza contradditorio, farà da ultras il rossonero Francesco Mandelli.