Quelli che il calcio gli ospiti di domenica 6 dicembre su Rai 2

quelli che il calcio

Quelli che il calcio gli ospiti della trasmissione di domenica 6 dicembre con Luca, Paolo e Mia Ceran

Nuova domenica con la divertente banda di Quelli che il calcio il 6 dicembre alle 14:00, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Mia Ceran accoglieranno diversi ospiti in studio e in collegamento, dopo la sosta del campionato per le nazionali.

Insieme agli ospiti in studio e in collegamento si seguiranno e commenteranno le partite Verona – Cagliari delle 12:30 e le 3 del pomeriggio Roma – Sassuolo, Parma – Benevento e Udinese – Atalanta.

Gli ospiti del 6 dicembre

Sfida tra tennisti a Quelli che il calcio domenica 6 dicembre dalle 14 su Rai 2. Fabio Fognini, che ha appena pubblicato la sua autobiografia “Warning. La mia vita tra le righe”, e il campione di ieri Adriano Panatta.

La comicità è assicurata da Francesco Paolantoni e l’attore, romano e romanista, Stefano Fresi, oltre che con il nuovo personaggio comico di Toni Bonji, un affermato scrittore, e guarderemo all’attualità, politica e sanitaria, con le riflessioni del dottor Bassetti (Paolo Kessisoglu), dei giornalisti Sigfrido Ranucci e Nicola Porro (Ubaldo Pantani) e di un’inalberata rappresentante del popolo delle mamme (Barbara Foria). Brenda Lodigiani ci porterà invece nel mondo dell’aristocrazia televisiva trasformandosi nella contessa De Blanck.

In studio anche Clizia Fornasier, attrice e tifosa dell’Hellas. Il pubblico godrà della compagnia del nostro inviato Enrico Lucci, spedito in Brianza a coccolare varie famiglie di affettuosi maialini domestici.

Saranno tre le gare della domenica pomeriggio che seguiremo con gli inviati negli stadi: Parma-Benevento sarà commentata dall’emiliana Michela Coppa e dal comico campano Carmine Del Grosso; al servizio della cronaca di Roma-Sassuolo la competenza della giornalista giallorossa Francesca Brienza e di Sara Piccinini, lady Peluso; per Udinese-Atalanta il cantante comico Ruggero dei Timidi a tifare bianconeri e lo sfegatato Omar Fantini per i bergamaschi.