Recensione Quiz su TIMVision la miniserie inglese su Chi vuol Esser Milionario e la truffa del colpo di tosse

quiz
- Pubblicità -

Recensione Quiz la miniserie su Chi vuol Esser Milionario e la truffa del colpo di tosse su TIMVision da martedì 16 marzo

Gran colpo di TIMVISION che porta in Italia Quiz dal 16 marzo in streaming, miniserie in 3 episodi diretta da Stephen Frears (The Queen, Philomena) e scritta da James Graham, che racconta il mondo di Chi Vuol Esser Milionario? britannico e soprattutto la famosa truffa del colpo di tosse, in cui seguendo i colpi di tosse dei suoi complici Charles Ingram arrivò a conquistare il milione di euro. La miniserie, composta da tre episodi, sarà disponibile con un episodio a settimana dal 16 marzo 2021.

Matthew Macfadyen (Succession, Pride and Prejudice) e Sian Clifford (Fleabag) interpretano la coppia incriminata Charles e Diana Ingram, Michael Sheen (The Queen, Master of sex e Good Omens) è Chris Tarrant il conduttore dello show. Ecco un trailer in italiano:

- Pubblicità -

La trama

La miniserie Quiz racconta la storia vera di Charles Ingram, un ex maggiore dell’esercito inglese, vincitore nel 2001 di un milione di sterline al quiz TV ‘Chi vuol essere milionario?’ che venne poi accusato di aver barato durante la registrazione della puntata con l’aiuto della moglie, dando vita ad uno scandalo che appassionò gli inglesi e la stampa britannica.

Il primo episodio però è dedicato alla nascita di questo format televisivo nel 1998, adattato in oltre 100 paesi e che con “È la tua risposta definitiva? L’accendiamo?” è entrato a far parte della cultura pop mondiale, lasciando sullo sfondo la passione in particolare della moglie di Ingram per il gioco.

Recensione Quiz – I nostri commenti

Leggendo la storia della truffa del colpo di tosse a Chi vuol Esser Milionario si percepisce subito la potenza narrativa del racconto, una vicenda epica per uno show di grandissimo successo che ha conquistato il pubblico di tutto il mondo. La miniserie, nel fortunato formato inglese delle 3 puntate, incisivo, efficace e strutturalmente ineccepibile, impossibile da scambiare per un film da 3 ore, cattura lo spettatore con la semplicità della storia che si accompagna a quella del titolo “Quiz”. Gli autori ci prendono per mano accompagnandoci gradualmente al momento della “truffa del colpo di tosse”, mostrandoci come nacque il programma, come divenne un fenomeno e la vita di quest’uomo, semplice e di provincia contagiato dal fascino del gioco dalla moglie. Avvincente e coinvolgente Quiz è da non perdere voto 7.5 Riccardo Cristilli.

Quiz è una serie che sfrutta una storia molto potente già di suo, due concorrenti sono riusciti a vincere 1 milione di sterline nella versione inglese di Chi Vuol Essere Milionario? grazie all’aiuto di un terzo concorrente e dei colpi di tosse. Una storia impensabile, una storia incredibile che ha mostrato le vulnerabilità del Quiz e delle procedure di sicurezza, ma anche l’ingegno e la frustrazione dei fan del programma che non riuscivano a qualificarsi. Fan che si organizzavano in gruppo per migliorare le loro strategie, e perchè no, trovare un modo per vincere una volta entrati. La storia è già scritta e la serie non poteva di certo fallire, grazie anche a un lavoro di casting perfetto, tra Michael Sheene, Matthrew Macfadye e Sian Clifford che danno vita a dei personaggi per circa tre ore di buon intrattenimento. Voto 7, Davide Allegra.

Il cast

  • Matthew Macfadyen: Charles Ingram
  • Michael Sheen: Chris Tarrant
  • Sian Clifford: Diana Ingram
  • Mark Bonnar: Paul Smith
  • Helen McCrory: Sonia Woodley
  • Michael Jibson: Tecwen Whittock

La storia vera dietro Quiz

La truffa del colpo di tosse che ha appassionato i britannici ed è stata il motore che ha portato alla realizzazione dei tre episodi, è un fatto realmente accaduto. Come ben raccontato nella miniserie infatti durante la prima parte della registrazione della puntata, Charles Ingram non sembrava un concorrente particolarmente esperto riuscendo ad arrivare a fatica a 4 mila sterline.

Il giorno successivo invece tutto cambia ed è impressionante vedere come Ingram nel suo ragionare ad alta voce vada in una direzione per poi virare verse un’altra seguendo…un colpo di tosse. Ad aiutarlo sia la moglie presente in studio che un altro ex concorrente il professor Whittock. Gli Ingram hanno sempre negato tutto anche se forse se si fosse fermato prima senza lasciarsi ingolosire dal milione, non sarebbe mai salito agli onori della cronaca.

- Pubblicità -