RAID Una poliziotta fuori di testa la trama del film su Rai Premium in prima visione

raid

Raid Una poliziotta fuori di testa il film francese in prima visione stasera su Rai Premium martedì 17 novembre

RAID Una poliziotta fuori di testa è il film francese in prima serata e in prima visione su Rai Premium martedì 17 novembre alle 21:20 circa.

Il titolo originale del film è Raid Dingue e ha incassato 33,8 milioni di dollari, non è attualmente in streaming su altre piattaforme se non in live streaming su Rai Play, non è a noleggio o disponibile per l’acquisto. La regia è di Dany Boon anche autore della sceneggiatura e protagonista accanto ad Alice Pol. Il RAID è l’equivalente francese della SWAT la squadra di poliziotti d’assalto, Boon ha iniziato a lavorare all’idea 10 anni prima di realizzarlo ma dopo l’attentato a Charlie Hebdo ha cambiato il finale.

RAID Una poliziotta fuori di testa la trama del film stasera su Rai Premium

Scopriamo insieme di cosa parla RAID Una poliziotta fuori di testa una commedia francese in onda su Rai Premium martedì 17 novembre.

La protagonista è Joahanna Pasquali una ragazza che ha un sogno: essere la prima donna ad entrare a far parte della squadra d’assalto speciale R.A.I.D.. Ma è una poliziotta maldestra e per quanto ci possa provare ogni volta viene scartata. Riesce a entrare nella scuola d’addestramento solo grazie alla raccomandazione del padre, Ministro degli Interni. Johanna si ritrova così al centro di un’operazione anti-terrorista e, con la sua goffaggine, diventerà inaspettatamente una minaccia per i criminali, oltre che per la gente e per i suoi colleghi.

Il cast

  • Alice Pol è Johanna Pasquali
  • Dany Boon è Eugène Froissard
  • Michel Blanc è Jacques Pasquali
  • Yvan Attal è Viktor
  • Sabine Azéma è Marie-Caroline Dubarry
  • Patrick Mille è Edouard Dubarry
  • François Levantal è Patrick Legrand
  • Florent Peyre è Olivier Lopez
  • Anne Marivin è The psychologist
  • Alain Doutey è Bernard Dubarry
  • Urbain Cancelier è The president of the Republic
  • Sâm Mirhosseini è Ivan