RaiPlay cresce, dopo Fiorello arrivano Piero Angela e l’anime di Hayao Miyazaki

raiplay

RaiPlay post Fiorello: da domenica 22 dicembre arrivano SuperQuark+ con Piero Angela e Il Fiuto di Sherlock Holmes di Hayao Miyazaki

Dopo la sbornia di Fiorello, RaiPlay prova a “camminare” sulle proprie gambe continuando a inserire produzioni originali in catalogo oltre alle tante teche d’archivio, le fiction e gli show firmati Rai in onda ieri e oggi sulla tv pubblica.


Dopo la fiction Liberi Tutti dagli autori di Boris e il documentario sui Negramaro, ecco arrivare domenica 22 dicembre due nuovi prodotti sulla piattaforma di streaming Rai: Superquark+ con Piero Angela e l’anime di Hayao Miyazaki.

SuperQuark+ su RaiPlay

su RaiPlay SUperquark+I documentari sono una componente importante dei cataloghi delle piattaforme di streaming e la Rai ha forse il “maestro” del documentario in Piero Angela che a 90 anni sbarca in streaming con SuperQuark+. Piero Angela, affiancato da cinque giovani divulgatori e da alcuni degli autori della trasmissione, propone un format innovativo, breve e veloce, adeguato al linguaggio delle piattaforme digitali, ma che conserva il rigore e la chiarezza della tradizione televisiva. Saranno 10 puntate monografiche di 15 minuti dedicate ad argomenti di grande interesse.

Un formato breve e compatto, prodotto da Rai 1 e RaiPlay, che va incontro al modo di informarsi attuale e delle nuove generazioni in particolare. Ogni puntata esplorerà un tema attraverso interventi e servizi filmati che toccheranno aspetti diversi, con piccoli approfondimenti sintetici ed essenziali.

Il Fiuto di Sherlock Holmes su RaiPlay

raiplayAltra novità in in esclusiva per RaiPlay, è rappresentata dai 6 episodi de ‘Il fiuto di Sherlock Holmes’, un anime televisivo firmato da Hayao Miyazaki. Negli Anni Ottanta, il maestro nipponico, che poi sarà premiato con l’Oscar per “La Città incantanta”, ha reinterpretato racconti e romanzi di Arthur Conan Doyle in questa serie, nata da una co-produzione tra Rai e la giapponese Tokyo Movie Shinsha.

Tutti i personaggi hanno l’aspetto di cani antropomorfi, Sherlock Holmes, quindi, non poteva che essere un segugio, ovviamente dotato di grande fiuto e ottimo intuito, è versatile in scienza e botanica, ma anche appassionato suonatore di violino. Abita a Londra, a Baker Street, assieme alla signora Hudson, che Miyazaki disegna più giovane rispetto ad altre versioni di Sherlock Holmes. Nella serie ritroviamo, sempre sotto forma di cani antropomorfi, anche il fido Watson e l’arcinemico Moriarty.

Su RaiPlay saranno disponibili 6 episodi ideati dal Maestro Miyazaki, che già in questa serie presenta il tratto inconfondibile delle sue animazioni ed in qualche misura anche la sua poetica: Le aragoste di corallo, L’avventura dei tre studenti, La bambola francese, La banda maculata, La campana del Big Ben, La corona di Mazzarino.

Sono in corso di restauro altri episodi: l’obiettivo per il 2020 è di pubblicarne uno alla settimana per un totale di 26.